Flash News

Quarto al “Giarrusso” arriva il S.M. Trotti. Amorosetti: “Vinciamo per continuare a sognare”
Ciro Amorosetti, nuovo tecnico del Quarto

Quarto al “Giarrusso” arriva il S.M. Trotti. Amorosetti: “Vinciamo per continuare a sognare”

(CFN) QUARTO – Mancano 270’ alla fine della stagione regolare e in casa Quarto si spera fino alla fine di poter acciuffare la prima posizione anche se oltre ai buoni risultati dei biancazzurri, tutto dipende da quello che farà la capolista Frattese. C’è sicuramente un po’ di rammarico per Zinno e compagni anche se la seconda posizione come neo promossa è un risultato più che lusinghiero.

Tucci, centravanti biancazzurro

Tucci, centravanti biancazzurro

“Sarebbe troppo facile parlare delle due partite con il Miano ma secondo me il nostro campionato abbiamo regalato forse due punti in più con la partita dell’andata con lo Stasia – spiega il trainer Ciro Amorosetti -. Quando l’arbitro per un suo errore nel segnare le ammonizioni ha prolungato il tempo di un altro minuto e lo Stasia ha pareggiato: sono comunque le regole del gioco del calcio che noi accettiamo”. Domenica scorsa è arrivata la bella vittoria in casa del Neapolis con una doppietta del bomber D’Auria. “Il match di domenica scorsa è stato duro sotto tutti i punti di vista soprattutto sotto l’aspetto agonistico – continua l’allenatore del Quarto -, siamo passati in vantaggio subito è abbiamo avuto più occasioni per raddoppiare, poi, per un errore nostro è arrivato il loro pareggio, nel recupero poi abbiamo avuto il rigore che ci ha permesso di vincere”. In evidenza tra le fila della compagine del Quarto il bomber Roberto D’Auria che con i suoi goal sta trascinando i flegrei.

Quarto 2

“Roberto è il nostro bomber e sicuramente per noi è importantissimo – afferma Amorosetti – ma senza essere retorico credo che questo gruppo merita una statua d’oro per tutto quello che sta facendo da due anni a questa parte. Sono infatti due campionati che giochiamo ad altissimo livello e il merito è tutto di questi ragazzi che ci mettono l’anima in ogni partita, senza risparmiarsi mai. Sono fiero e lusingato di allenare un gruppo come questo e credo che ogni allenatore lo vorrebbe”. Intanto, questa domenica c’è la penultima gara interna della regular season. “Il San Marco Trotti è un’ottima squadra e anche se non potrà raggiungere i play-off bisogna sempre stare attenti: conteranno molto le motivazioni in una sfida come questa e noi vogliamo continuare a vincere”, conclude Amorosetti. In casa Quarto saranno assenti Pirozzi e capitan Zinno per squalifica, mentre, in attacco ci saranno Tucci e D’Auria che cercheranno di regalare un’altra soddisfazione ai propri tifosi sperando in un passo falso della capolista Frattese e in quel primo posto che fino all’ultimo secondo della stagione regolare il Quarto ci crederà sempre. (CFN Sport)

Così all’andata………….

S.M.TROTTI  2
QUARTO           2

SAN MARCO TROTTI: Del Giudice, De Lucia, Chiacchio, Zolfo (73’ Tufano), Scognamiglio, Carlino, Florio, Olivieri, Esposito, Caputo, Piscitelli (73’De Micco). A disp: Fincato, Sais, Napolano, Correale, Spilabotte All. Liquidato
QUARTO: Navarra, Esposito A.,Esposito S., Aprile, Pirozzi, Zinno, Fusco, Gaveglia, D’Auria, Palma (86’ Marigliano), Tucci  A disp.: Iengo, DeGennaro, Passaro, Andreozzi,  Pirone, De Gennaro All. Amorosetti

ARBITRO:   Guglielmo Tubertini di Bologna

RETI: 19’Esposito, 49’Aprile, 69’D’Auria, 77’Tufano.

NOTE: Ammoniti: Esposito A., Aprile,Zolfo. Spettatori 100 circa. Angoli 4-3 per il S.M.Trotti. Minuti di recupero: 1’pt, 3’st.

Gli ultimi tre turni di campionato dei biancazzurri

28° Quarto – S.M. Trotti
29° Sibilla – Quarto
30° Quarto – Procida