Flash News

Quarto, arrestato tabaccaio

Quarto, arrestato tabaccaio

(CFN) QUARTO – Un tabaccaio di Quarto è stato arrestato ieri dalla Polizia per detenzione illegale di arma da fuoco. Fortunato Albante, 40 anni di Quarto, pedinato da tempo, è stato arrestato dopo una perquisizione avvenuta nella sua tabaccheria sulla centralissima Corso Italia al numero 338. Ieri, all’apertura pomeridiana i poliziotti si sono presentati in tabaccheria e ne hanno perquisito i locali. In una delle stanze adibita a deposito gli agenti hanno trovato, in una cassetta blindata, una pistola con matricola abrasa e 16 proiettili. Nel deposito rinvenuti anche dei quadri, mentre in un cassetto sono stati rinvenuti diversi frammenti di vasellame probabilmente appartenente a qualche reperto antico, un orologio da taschino, un oggetto in metallo porta candela e una parte di un bassorilievo. I poliziotti, che da tempo lo tenevano d’occhio, avevano eseguito accurate indagini appurando che, oltre all’attività di tabaccheria, l’uomo era un appassionato di oggetti antichi con una passione per le opere d’arte. Dopo la perquisizione presso la tabaccheria gli agenti si sono recati a casa dove hanno rinvenuto molti altri quadri sui quali il tabaccaio, e la moglie, non hanno fornito all’istante spiegazioni sulla loro provenienza. Tutto il materiale rinvenuto, 85 pezzi fra quadri, proiettili e l’arma sono stati sequestrati per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti. L’uomo è stato arrestato e rinchiuso al carcere di Poggioreale in attesa di provvedimenti della magistratura.(CFN)