Flash News

Quarto Calcio, Palma e D’Auria stendono lo Stasia: azzurri alla fase finale!
Palma, in azione con la maglia del Quarto l'anno scorso

Quarto Calcio, Palma e D’Auria stendono lo Stasia: azzurri alla fase finale!

(CFN) QUARTO – Il Quarto Calcio al Giarrusso supera lo Stasia nella finale play off al termine di un match dominato dagli azzurri che nelle grandi occasioni mostrano tutta la loro classe, così come sta accadendo ormai da due anni, dalla nascita del progetto Nuova Quarto Calcio per la legalità. Si gioca sotto un sole cocente e davanti ad una splendida cornice di pubblico. Mister Amorosetti recupera in extremis Franco Palma che nell’allenamento di rifinitura aveva accusato un colpo alla caviglia: classico 4-3-3 con Navarra tra i pali, Esposito e Santangelo esterni di difesa, Pirozzi e capitan Zinno centrali; a centrocampo Aprile, Gaveglia e Fusco; in attacco Tucci e Palma a supporto di D’Auria. Mister Baratto, sponda Stasia, risponde con un 4-4-2 con il solo Montaperto attaccante di ruolo supportato da Sardo in attacco. Parte benissimo la squadra di casa che al primo affondo va in vantaggio: angolo di Gaveglia, stacco di testa di Palma ed 1-0. Si mette in discesa la partita dei padroni di casa: lo Stasia soffre terribilmente sui calci da fermo e il Quarto sfiora ancora il gol sempre con Palma che ancora da calcio d’angolo va vicino al raddoppio. Lo Stasia nel primo tempo è tutto in un tiro dalla distanza di Vacca e in un colpo di testa di Montaperto che manda alto. Il caldo torrido frena le giocate ed il primo tempo si chiude coi padroni di casa in vantaggio. Nella ripresa si riparte con gli stessi 22 in campo e con la Nuova Quarto Calcio subito alla ricerca del gol della tranquillità che arriva al 3’: grande progressione di D’Auria che da vero bomber di razza, sotto porta, con un tocco rapace d’anticipo sull’uscita del portiere insacca. Ma il 2-0 e la speranza di aver chiuso la gara dura pochi minuti: al 6’ sull’unica disattenzione difensiva di tutta la gara, Montaperto di testa insacca e riapre il match. Iniziano i 10’ più difficili del match: lo Stasia galvanizzato dal gol del 1-2 si tuffa in avanti alla ricerca del pari e lo sfiora con un tiro in girata di Vacca che trova prontissimo Navarra. Al 12’ però ci pensa ancora e sempre il bomber, Roberto D’Auria a chiudere il match: contropiede micidiale, Esposito Lancia D’Auria che supera in progressione due difensori e a tu per tu con Ferrieri non sbaglia. Doppietta personale del bomber quartese che corre ad abbracciare a bordo campo Achille Andreozzi, centrocampista del Quarto che per motivi di lavoro in settimana lascerà gli azzurri. Da questo momento lo Stasia proverà a riaprire il match ma ancora e sempre Navarra dice no al secondo gol degli ospiti vesuviani che in più occasioni però (clamorosa quella fallita da Pirone) rischiano l’imbarcata. Finisce 3-1 per la Nuova Quarto Calcio che guadagna così l’accesso ai play off nazionali. E mai come oggi il cielo su Quarto è diventato azzurrissimo. (CFN Sport)

 

QUARTO  3

STASIA     1

QUARTO: Navarra, Santangelo, Esposito S., Aprile, Pirozzi, Zinno, Fusco,  Gaveglia, D’Auria (dal 42’ Ucciero), Palma (dal 23’ st Pirone), Tucci (dal 31’ st DE Gennaro). A disposizione: Iengo, Esposito A., Orlando,Vingelli. Allenatore: Amorosetti

STASIA: Ferreri, Di Grezia, D’Auria, Ayari, Aliperta, Vacca, Cardone, Di Costanzo (dal 13’ st Stellato), Montaperto (dal 13’ st Zolfo), Sardo, Foglia (dal 18’ st De Falco). A disposizione: La Marca, Formisano, Pelliccio. Allenatore: Baratto

Arbitro: Federico Pragliola di Terni

Reti: 5’ Palma, 3’ st e 12’ st D’Auria, 6’ st Montaperto

Note: Spettatori 700 circa. Ammoniti: Tucci, Aliperta, Zolfo e Zinno.