Quarto, dopo il blitz scoperto mercato clandestino di medicinali verso l'Africa

Quarto, dopo il blitz scoperto mercato clandestino di medicinali verso l’Africa

(CFN) QUARTO – Una grossa quantità di farmaci pronta per essere spedita in Burkina Faso in Africa. E’ questo quanto ha rinvenuto la task force della “Terra dei Fuochi” nell’operazione interforze messa a punto due giorni fa in una zona demaniale del comune di Quarto. Un capannone nascosto tra la vegetazione dove ignoti all’interno avevano stipato di tutto: giocattoli, rifiuti speciali e elettrodomestici di vecchia generazione. Ma l’interesse degli investigatori è incentrato tutto su quegli scatoloni di medicinali. Alcuni anche utilizzati e altri addirittura scaduti. Le forze dell’ordine hanno notato che sugli scatoli, poi, era priva la fustella del codice a barre. Segnale inequivocabile che sono stati acquistati tramite una ricetta medica.  Ma di chi è la mano dietro a tutto questo? La guardia di finanza sta già svolgendo le indagini dall’altro ieri e il tutto farebbe presagire ad un mercato clandestino di medicinali verso l’Africa. Davanti l’aiuto umanitario e alle spalle un loschissimo affare che le fiamme gialle dovranno ora ricostruire. Le domande che gli inquirenti si stanno facendo sono: Cosa c’è dietro tutto questo? La mano della criminalità organizzata? (CFN)