Rione Terra, ancora un ko: la cura Chietti non funziona

Rione Terra, ancora un ko: la cura Chietti non funziona

(CFS) SANT’ANTONIO ABATE – Al Vigilante Varone di Sant’Antonio Abate continua il momento no del Rione Terra, uscito sconfitto dal match con il Real Poggiomarino con il risultato di 4-1. A nulla è servito alla squadra di Franscesco Chietti un buon inizio e il gol dell’iniziale vantaggio, i flegrei poi nel corso della gara si sono praticamente sciolti come neve al sole di fronte alle prime difficoltà. Arriva così in maniera troppo arrendevole la terza sconfitta consecutiva per il Rione Terra messo  ko dalla più rodata compagine vesuviana.

LA CRONACA In avvio di gara sono gli ospiti a fare meglio: splendida azione sviluppata sulla sinistra, Gracco vede l’inserimento di Sinagra ed a sorpresa è 0-1 Rione Terra. Subito lo schiaffo la squadra di Teta si scuote, complice un’ingenuità dei flegrei. Di Grezia perde palla a centrocampo e i vesuviani trasformano al primo vero affondo: di Agnello il gol dell’1-1. Si chiude così il primo tempo. Nella ripresa avvio shock del Rione Terra. I padroni di casa la ribaltano con il gol capolavoro di Lucarelli poi hanno la possibilità di siglare il terzo gol ma Del Giudice intercetta il rigore calciato da Di Ruocco. Nella parte conclusiva però il Poggiomarino ci crede di più e fa suo il match. A venti minuti dalla fine Arcobelli segna il 3-1. Nel recupero, infine, di Ferrara la segnatura del 4-1 definitivo. (CFS)

REAL POGGIOMARINO-RIONE TERRA 4-1

Real Poggiomarino: Prete, Nunziata, De Rosa (10’st Pallonetto), Marigliano (33’st Auricchio), Amita, Cangianiello, Lepre (1’st Nappo), Agnello, Arcobelli (28’st Arcobelli), Di Ruocco, Lucarelli (24’st Ferrara). A disp. Coticelli, Aufiero, Perone, Parlato All. Teta

Rione Terra: Del Giudice G., De Luca, Del Giudice M., Carbisiero (22’st Aviani), Di Grezia M., Lanuto (28’st Nasti), Di Grezia A. (4’st De Girolamo), Colantuono, Sinagra (23’st Nugnes), Sica, Gracco (33’st Riccio). A disp. Marchese, D’Oriano, Scognamiglio. All. Chietti

Arbitro: Rifatto di Napoli 

Reti: 19’pt Sinagra, 33’pt Agnello, 7’st Agnello, 25’st Arcobelli, 48’st Ferrara