Flash News

Rione Terra-Mons Prochyta finisce 1-1 il derby: apre Coppola risponde Ginestra!
Il vantaggio dei montesi con Coppola

Rione Terra-Mons Prochyta finisce 1-1 il derby: apre Coppola risponde Ginestra!

di GAETANO RUSSO

(CFS) POZZUOLI – Finisce in parità il derby di promozione fra Rione Terra e Monte di Procida, un gol per tempo, entrambi su calci piazzati, sul difficilissimo campo del Domenico Conte di Pozzuoli. I montesi devono fare a meno di Massa squalificato e di Barbella e Sabatino ancora ai box per infortuni. Il Rione Terra deve fare a meno dello squalificato De Luca e dell’assenza inaspettata di Lorenzo Nasti. Parte subito bene la partita per il Monte di Procida, riesce a mantenere il controllo del match, a centrocampo è ottima la prestazione di Costagliola che riesce a dare velocità al gioco, al 28′ è De Luca su punizione a rendersi pericoloso ma Compagnone riesce a parare con difficoltà in due tempi, al 40′ Di Roberto in area di rigore cade a terra e l’arbitro un po’ generosamente assegna un calcio di rigore per la squadra di casa. Sul dischetto si presenta Ginestra, l’attaccante però fallisce calciando la palla al lato. Passano 4 minuti e Costagliola si procura un calcio di punizione da posizione interessante, la palla viene calciata al centro dell’area ed è ben appostato Coppola che riesce a colpire di testa depositando la palla alle spalle di Compagnone. Al terzo minuto del secondo tempo Tizzano ingenuamente compie un fallo al limite dell’area e l’arbitro assegna il calcio di punizione, alla battuta si presenta Ginestra che dalla sua posizione preferita beffa Manfredonia siglando la rete del pareggio, il Rione Terra cerca di trovare il vantaggio ma Borrino e D’Oriano fanno buona guardia, alla mezz’ora De Luca cerca di servire Tizzano in area ma l’attaccante viene contrastato dalla difesa. All’82’ è Costigliola a provarci da fuori area, il centrocampista servito da Lucignano calcia benissimo ma la palla esce di pochi centimetri fuori. Nel finale c’è spazio solo per il forcing finale del Monte di Procida, ma l’incontro termina con il punteggio di 1 a 1. Il Rione Terra non gli riesce l’impresa di conquistare i tre punti necessari per uscire fuori dalla zona play-out, per la formazione di Pozzuoli la strada per la salvezza è ancora lunga, per il Monte di Procida parla mister Illiano: “E’ stata una partita difficilissima, il campo non permetteva di giocare palla a terra, un po’ di difficoltà l’abbiamo avuta nell’impostare le azioni proprio per il difficile controllo della palla, il pareggio ci va un po’ stretto visto le ghiotte occasioni avute, ma devo fare i complimenti alla squadra che hanno lottato fino alla fine per cercare di trovare la vittorie”.(CFS)

Rione Terra         1
Mons Prochyta 1

Rione Terra: Compagnone , De Felice, Di Fraia, Cangiano, A. Stellato, Esposito, Molino, Volpe, Nasti, Ginestra, Di Roberto All. Sicuranza

Mons Prochyta: Manfredonia, A. Caputo, M. Caputo, Costagliola, Borrino, D’Oriano, De Luca, Coppola, Tizzano, Circelli, Numerato All. Cutolo (Illiano squalificato)

Reti:  44’pt Coppola, 4’st Ginestra

Arbitro: Mirabella di Napoli (Carrieri-De Fenza)

Note: Ammoniti: Cangiano, Volpe, N.Stellato (RT) M. Caputo, Borrino (MP) Spettatori: 200 circa Recuperi: 2’pt e 5’st.