Flash News

Sanità, il presidente Topo in visita all’ospedale La Schiana

Sanità, il presidente Topo in visita all’ospedale La Schiana

Lello Topo 2

L’On. Lello Topo

(CFN) POZZUOLI – E’ stata una visita a sorpresa quella di oggi pomeriggio del presidente della Commissione Sanità della Regione Campania all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. L’onorevole Lello Topo sulla scorta delle problematiche che attanagliano il nosocomio puteolano, dove spesso il diritto all’assistenza è negata, ha ritenuto opportuno rendersi conto personalmente delle reali situazioni di disagio del pronto soccorso, che versa in condizioni molto disagiate a causa dei lavori interminabili di ristrutturazione, e dei reparti.
A tal proposito solo pochi giorni fa il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca aveva dichiarato che “Bisogna cancellare quella che è una vergogna assoluta: negare per tre quattro mesi l’assistenza sanitaria ai cittadini della Campania” riferendosi al caso di Francesca la studentessa napoletana di 24 anni alla quale a maggio scorso le è stata diagnosticata una grave patologia tumorale e che gli aveva inviato una lettera per raccontargli della sua personale odissea.
Lello Topo a Pozzuoli 2Il presidente della Commissione Sanità, nel suo giro nei diversi reparti, si è complimentato per la struttura e per le sue potenzialità ritenendo, però, “necessario una riorganizzazione globale anche alla luce di cinque anni in cui non è stato fatto molto” per una struttura che abbraccia un area ampia come i Campi Flegrei, le isole, ma anche il litorale domitio con il suo carico di problematiche dovute alla massiccia presenza di extracomunitari. Inoltre, ha espresso apprezzamenti per il reparto di cardiologia dove però ha ventilato la possibilità di integrarlo con un reparto specializzato di emodinamica che possa aiutare a prevenire l’insorgere di patologie legate alla circolazione.
Per avviare, però, una riorganizzazione sarà necessario attendere la nomina del nuovo commissario che sostituisca il temporaneo La Catena che ha sostituito Agnese Iovino travolta da polemiche per aver attuato una serie di tagli lineari che hanno provocato la mancata erogazione di prestazioni specialistiche salva vita. Su questo punto Lello Topo si è detto certo della necessità che a gestire la ASL Na 2 siano figure professionali di alto profilo.
Nrel suo giro fra i reparti inevitabile è stata la visita ad Annabella Di Meo coinvolta nel tragico incidente di via Panoramica a Monte di Procida. Ad accompagnare l’onorevole Topo nella visita dell’ospedale La Schiana il cosigliere del Comune di Pozzuoli Mimmo Pennacchio, il sindaco di Monte di Procida Peppe Pugliese e una consigliera di Bacoli delegata dal sindaco Della Ragione raggiunti poi dal sindaco Vincenzo Figliolia.(CFN)