Sanremo, Primaradio da 27 anni al Festival della Canzone Italiana

Sanremo, Primaradio da 27 anni al Festival della Canzone Italiana

(CFN) POZZUOLI – Il Festival di Sanremo taglia il traguardo della 66^ edizione mentre l’emittente locale napoletana Primaradio festeggia il 27 anno di presenza al più importante festival della canzone. Anche quest’anno la redazione di Primaradio che fa capo alla testata giornalistica Primanotizia, nata e registrata nel 1990, di cui Campi Flegrei News né è il supplemento on line, è presente nella città dei fiori per seguire da vicino l’importante kermess canora nota e seguita anche all’estero.Sanremo 2016b

Dalla città dei fiori la redazione di Primaradio produce, in diretta, spazi d’informazione più volte al giorno con servizi, interviste, commenti e ultimissime. Una squadra di persone che produce il format “Speciale Sanremo” esportandolo in altre regioni italiane e in diversi paesi nel mondo. Il materiale realizzato, adeguatamente lavorato, viene fornito a diverse decine di emittenti radiofoniche in Italia ed a diverse emittenti radio estere: Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Spagna, Belgio, Romania e Australia.

Primaradio è nata nell’ ’85, seguiamo da vicino il festival da sempre e l’esperienza acquisita in tanti anni – dichiara l’editore – ci consente di produrre oltre a spazi per la nostra radio anche un format radiofonico studiato per essere trasmesso dalla maggior parti delle radio in quanto pensato per ‘la radio’. Nei primi anni realizzavamo delle corrispondenze utilizzando il telefono. Il corrispondente, – continua l’editore – dopo aver percorso anche chilometri a piedi in una giornata girovagando per gli alberghi si precipitava alla cabina telefonica più vicina per chiamare in radio e far ascoltare l’intervista accostando il registratore alla cornetta. La tecnologia, oggi, ci consente di utilizzare strumenti diversi permettendo collegamenti audio in digitale. La redazione di Napoli, quella a Sanremo e i corrispondenti sono costantemente connessi attraverso più server interconnessi. Quest’anno all’audio abbiamo aggiunto il video per un utilizzo multimediale.” conclude Conte.

Alcune foto dal Sanremo 2016