Flash News

Sequestrati 16mila litri di vino commercializzati illegalmente, denunciate due persone

Sequestrati 16mila litri di vino commercializzati illegalmente, denunciate due persone

(CFN) POZZUOLI – I carabinieri di Pozzuoli, stazione di Licola, hanno scoperto una frode nel settore vinicolo. Nell’ambito di controlli di routine sul territorio i militari hanno fermato per accertamenti un furgone che trasportava circa 450 bottiglie di vino senza alcuna etichetta e possibilità di tracciabilità.
Risalendo alle generalità dell’intestatario del mezzo i militari si sono quindi recati al domicilio del proprietario dove, nell’interrato, era stata realizzata una cantina risultata abusiva con tanto di linea di imbottigliamento nella quale venivano impiegati 2 uomini e una donna di nazionalità ghanese e rumena trovati in condizioni di soggezione e di sfruttamento. Nell’improvvisata cantina sono state rinvenute 39 bottiglie di vino con il marchio falso di una azienda vinicola flegrea, 55 etichette false e 2.153 bottiglie di vino non tracciabile perché prive di etichetta e di documentazione identificativa. Stipati in grossi silos circa 16.000 litri di vino anche questo senza possibilità di tracciabilità e senza la prevista documentazione. Due persone, marito e moglie, sono state denunciate all’autorità giudiziaria per frode nell’esercizio, commercio, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, contraffazione, alterazione e uso di marchi contraffatti, ricettazione e sfruttamento del lavoro.
Prodotti e attrezzature e mezzi sono stati sequestrati. Comminate sanzioni amministrative per 7.500 euro.(CFN)