Flash News

Sibilla, 1-1 con il Volla: Napolitano su rigore risponde al vantaggio dei vesuviani!
Il rigore dell'1-1 trasformato da Napolitano

Sibilla, 1-1 con il Volla: Napolitano su rigore risponde al vantaggio dei vesuviani!

di GAETANO RUSSO

(CFN) BACOLI -. La Sibilla allenata dal duo D’Aniello-Carannante si riscatta in parte della sconfitta nel derby di sette giorni fa e pareggia per 1-1 contro il Volla. I flegrei devono fare a meno dello squalificato Lepre, e ha di fronte una compagine con tre elementi di spicco in panchina, come Navarra,  e gli ex Gioielli e Aliyev. La partita comincia subito ad alto ritmo e a provarci al 7’ è Avolio che servito in area, di testa non inquadra la porta. Su una ripartenza dei biancazzurri Greco sbaglia un passaggio e ne approfitta Loreto ma la conclusione termina fuori. Al 21′ è Liccardi ad avere un’ottima opportunità, servito da un cross dalla destra riesce a trovarsi di fronte al portiere vollese che è bravo a respingere in angolo la conclusione dell’attaccante flegreo. Al 24′ ci prova Napolitano con una conclusione dal limite dell’area ma fa buona guardia Pardo che blocca con sicurezza il tiro dell’attaccante. Al 35′ è il Volla che va vicino al gol con una conclusione di Barone dai 30 metri: un destro che esce di poco alla destra di Gravagnone. Al 41′ Napolitano con un pallonetto serve Liccardi in area, ma l’attaccante entra in contatto con un difensore ospite e cade ma l’arbitro non fischia il rigore reclamato dallo stesso Liccardi. Nella seconda parte di gara è il Volla che sembra intenzionato a vincere la partita, proprio al 56′ è l’ex Aliyev colpisce in pieno la traversa, con un colpo di testa. Il Volla crea tanto ma non riesce a impensierire più di tanto l’estremo Gravagnone fino al minuto 75’ quando su cross dalla destra Aliyev tutto solo riesce a colpire con un destro al volo e insacca la palla alle spalle di un incolpevole Gravagnone, facendo esplodere così la gioia dei quasi 40 tifosi ospiti. Il Volla cerca di amministrare il risultato, mentre la Sibilla ci prova con azioni personali, e proprio quello che succede all’86’ quando dalla destra Capuano, dopo aver saltato due avversari entra in area di rigore ma viene atterrato da D’Abbronzo, l’arbitro così fischia il penalty, il difensore si lamenta prima con l’arbitro poi con il suo assistente e viene così espulso. Dagli undici metri si presenta Napolitano, tira alla destra del portiere Pardo che intuisce toccando la palla, ma non quel tanto da deviarla fuori, così la Sibilla fa 1 a 1. Finisce in parità una partita che non permette alla Sibilla di allontanarsi dalla zona bassa della classifica. E nella giornata di lunedì la società come annunciato a Campiflegreinews.it la società bacolese dovrebbe annunciare il nome del nuovo tecnico. (CFN Sport)

SIBILLA SOCCER 1

VIRTUS VOLLA    1

SIBILLA SOCCER: Gravagnone, Simioli (13’st Tufo), D’Alterio (19’st Scherillo), Tomacelli, Cirillo, Cuomo, Greco, Carannante, Liccardi, Napolitano, Conte (1’st Capuano). A disp: Varone, Bonavoglia, Topo, Ioio. All. D’Aniello

VIRTUS VOLLA: Pardo, Masturzo, Fiengo (7’st Aliyev), Vitagliano, Prisco, Loreto, Silvestro, Avolio, Florio (1’st Gioielli), Barone (32’st D’Abbronzo), Solano. A disp. Navarra, Ammaturo, Iorio, De Micco. All. De Michele.

ARBITRO: Ambrosino di Torre del Greco

RETI: 29’ st Aliyev (VV), 41’ st Napolitano (SS) (rig.)

NOTE: espulso al 41’ st D’Abbronzo (VV) per fallo da ultimo uomo

Questo slideshow richiede JavaScript.