Sibilla in casa del S.Marco Trotti. Il portiere Gravagnone: “Abbiamo ancora fame di vincere”
La formazione della Sibilla scesa in campo domenica scorsa

Sibilla in casa del S.Marco Trotti. Il portiere Gravagnone: “Abbiamo ancora fame di vincere”

(CFN) BACOLI – La vittoria di domenica scorsa sul Neapolis è ancora impressa nella mente dei giocatori della Sibilla. Un successo che ha in pratica sancito la salvezza matematica dei biancazzurri.

Andrea Gravagnone, portiere biancazzurro

Andrea Gravagnone, portiere biancazzurro

“È stata una vittoria importantissima per noi perché ci ha dato la matematica salvezza e la continuità di risultati utili consecutivi che stiamo ottenendo nel girone di ritorno – ha affermato Andrea Granagnone, portiere della compagine biancazzurra -. Nelle ultime giornate di campionato miriamo a fare più punti e di finire il campionato davanti a più squadre possibili visto che i play off sono un traguardo ormai irraggiungibile”. Il primo banco di prova per i bacolesi guidati dal tecnico Michele Nunziata, che domenica non potrà andare in panchina per squalifica, sarà il match che li attende in casa del San Marco Trotti. “Loro sono una squadra forte ed è una compagine che ha sempre lottato per i play off dalle prime giornate – continua l’estremo difensore della Sibilla -. Noi andremo lì a giocarcela ad armi pari e consapevoli delle nostre potenzialità, potendo contare sulla forza del gruppo che abbiamo creato da fine dicembre”.  Unico assente tra i biancazzurri sarà Pasquale Carannante, appiedato per un turno dal giudice sportivo. (CFN Sport)