Flash News

Sibilla, domenica c’è il Volla. Ioio: “Vogliamo vincere”. Persa 8-1 l’amichevole con l’Ischia

Sibilla, domenica c’è il Volla. Ioio: “Vogliamo vincere”. Persa 8-1 l’amichevole con l’Ischia

(CFN) BACOLI – Il successo in casa del San Giorgio di domenica scorsa ha in parte mitigato la debacle interna di sette giorni prima al “Chiovato” contro il Florigium. La Sibilla guidata dal tecnico Nunziata si prepara così al prossimo impegno.

CONTINUITA’ NEI RISULTATI. “La vittoria di domenica non ha cancellato la sconfitta contro il Florigium – dice il giovane centravanti biancazzurro Patrizio Ioio -,  però vincendo a San Giorgio abbiamo recuperato tre punti importantissimi che abbiamo perso in casa la domenica prima ma ora dobbiamo avere continuità nei risultati”. L’obiettivo del club di Bacoli resta la salvezza da raggiungere al più presto possibile. “A mio parere, la salvezza è alla nostra portata perché siamo un buon gruppo con giocatori di un altra categoria – continua l’atleta flegreo -, abbiamo buone possibilità di centrarla in maniera anticipata ma solo se giochiamo come domenica”.

A BAIA ARRIVA LA VIRTUS VOLLA. Intanto, domenica mattina (ore 11) si ritorna al campo alle falde del Castello Aragonese di Baia dopo lo 0-4 di due settimane fa. “Si, dobbiamo riscattarci della brutta figura fatta in casa contro il Florigium – dice Ioio -, affronteremo la Virtus Volla ottima squadra, buon gruppo, sono quinti in classifica domenica hanno vinto contro il San Marco Trotti allungando di cinque punti in classifica proprio su di loro. Sarà una brutta gatta da pelare ma noi dobbiamo solo vincere”. Il giovane attaccante biancazzurro finora ha ben figurato con la maglia della Sibilla.”Il mio obiettivo principale è quello di fare il massimo per questa società per ottenere la salvezza al più presto – conclude Ioio -. Finora, ho segnato 4 reti e spero di continuare a segnare per aiutare i miei compagni e la squadra”.

SCONFITTA 8-1 NEL TEST CON L’ISCHIA. Intanto, amichevole di lusso giovedì per i biancazzurri, infatti, al Chiovato c’è stato il match con l’Ischia di Sasà Campilongo. I bacolesi hanno perso per 8-1e la rete per i flegrei è stata segnata da Gioielli con una punizione dalla distanza. Di seguito il tabellino della gara:
Sibilla 1° tempo (4-3-3): Gravagnone; Esperimento, Tufo, D’Aniello, Punziano; Carannante, Loasses, Morella; Lepre, Guida, Gioielli. All. Nunziata.
Ischia 1° tempo (4-3-3): Pane; Rainone, Mattera, Cascone, Tito; Nigro, Alfano, Armeno; Longo, Cunzi, Masini. All. Campilongo.

Sibilla 2° tempo (4-3-3): Luciano; Mormone, D’Aniello, Perga, Massa; Conte, Petracciuolo (25’ s.t. Papa), Coppola; Marino (25’ s.t. Donisi), Addeo (30’ s.t. Giuliano), Ioio (30’ s.t. Simeri). All. Nunziata.

Ischia 2° tempo (4-3-3): Mennella; Florio, De Giorgi, Pedrelli, Mora; Armeno (10’ s.t. Cucinotta), Liccardo, Falagario; Arcamone, Hristov, Schetter. All. Campilongo.

Arbitro: Merone di Bacoli.

Reti: nel p.t. 5’ Longo, 25’ Gioielli (S), 34’ Masini e 36’ Mattera (rig.); nel s.t. 9’ e 45’ Hristov, 24’ Arcamone, 32’ De Giorgi, 38’ Mora.(CFN Sport)