Sistema d'irrigazione distrutto a via Napoli. "Denunceremo chi è stato"

Sistema d’irrigazione distrutto a via Napoli. “Denunceremo chi è stato”

(CFN) POZZUOLI – “È veramente avvilente dover constatare che dopo solo tre giorni dalla loro sostituzione, le centraline e i pozzetti per l’irrigazione degli spazi verdi del lungomare sono stati nuovamente vandalizzati».  Così il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia e l’assessore all’Ambiente, Fiorella Zabatta commentano l’azione distruttiva degli incivili nelle aiuole di via Napoli. E aggiungono: «Le foto che vi mostriamo testimoniamo lo stato in cui gli operai del servizio Giardini hanno trovato il sistema di irrigazione che alla comunità puteolana è appena costato 6.500 euro. Delle due l’una: o vi è qualcuno che ha messo in atto un disegno per danneggiare sistematicamente il Comune, oppure vi sono in giro individui che agiscono col semplice scopo di compiere atti vandalici. In entrambi i casi è un fatto gravissimo, da condannare duramente. Abbiamo già attivato i nostri agenti di polizia municipale – concludono gli amministratori puteolani – per verificare se dalle telecamere posizionate in zona è possibile risalire ai responsabili. Facciamo anche un appello ai cittadini onesti e civili, che sono la maggior parte, affinché denuncino qualsiasi cosa abbiano visto o sentito che sia riconducibile alla vandalizzazione, o a noi o alle forze dell’ordine, anche in forma anonima. Aiutateci a trovare questi incivili perché i soldi pubblici che impegneremo per la terza volta potevano essere destinati ad altro“. (CFN) 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenti