Flash News

Taekwondo, riconoscimento della città di Pozzuoli a Leonardo Basile
Il sindaco Vincenzo Figliolia e Leonardo Basile

Taekwondo, riconoscimento della città di Pozzuoli a Leonardo Basile

(CFN) POZZUOLI – L’atleta puteolano di taekwondo Leonardo Basile ha ricevuto dal sindaco del Comune di Pozzuoli Vincenzo Figliolia un riconoscimento “per i prestigiosi risultati nazionali e internazionali conseguiti nell’ambiziosa carriera sportiva a conferma della brillante tradizione della scuola puteolana di taekwondo, fucina di campioni anche nella vita”. La cerimonia di premiazione si è tenuta a Palazzo Toledo sede del Polo Culturale.

Cerimonia di premiazione di Leonardo Basile

Cerimonia di premiazione di Leonardo Basile

Ad aprire la cerimonia l’assessore allo sport Franco Fumo che ha ricordato i trascorsi sportivi personali del professor Aldo Elefante e del maestro Geremia Di Costanzo.

Riconoscimento al professor Aldo Elefante

Riconoscimento al professor Aldo Elefante

Aldo Aldo Elefante per primo impiantò una palestra di taekwondo a Pozzuoli ma anche del sud Italia nel 1966 che fece scuola e che ebbe tra i propri allievi prodigio proprio Di Costanzo.
Il maestro Geremia Di Costanzo, attualmente direttore tecnico della nazionale giovanile, è stato più volte medaglia d’oro agli europei negli anni dal ’77 al ’84 e più volte medaglia di bronzo ai mondiali fra ’83 e ’87.
Aldo Elefante ha ricordato come “il taekwondo, definito sport “povero”, ebbe grande diffusione a Pozzuoli e come negli anni è stata oltre ad una disciplina sportiva uno stile di vita per tanti giovani. Quest’arte marziale ebbe successo in città – ha ricordato Elefante – grazie al maestro Park Young Ghil che insieme a lui condivise l’idea di aprire una palestra.”
Geremia Di Costanzo ha sottolineato come “questo tipo di disciplina è stata un ancora di salvezza per molti ragazzi che l’hanno trasformata in uno stile di vita.

Riconoscimento a Diego Occhiuzzi

Riconoscimento a Diego Occhiuzzi

Alla cerimonia sono intervenuti un delegato presidente del Comitato Regionale Fita Taekwondo e Diego Occhiuzzi, schermidore napoletano, grande amico di Basile.

Leonardo Basile, classificatosi al nono posto nella categoria +80 kg dei ranking di taekwondo olimpici 2014, si è dichiarato fiero del traguardo raggiunto e fiero del riconoscimento attribuitogli.
A premiarlo è stato il sindaco di Pozzuoli che ha sottolineato che “ragazzi come Basile onorano la città e contribuiscono a portare in italia e nel mondo il nome di Pozzuoli. Cosa non secondaria in un momento di carenza di valori e in un momento dove Pozzuoli ha bisogno di rilancio in tutte le sue forme.”.(CFN)