Flash News

Trasporti, dal 1 gennaio aumenta il biglietto
La stazione della Cumana di Arco Felice

Trasporti, dal 1 gennaio aumenta il biglietto

(CFN) NAPOLI – Dal 1 gennaio, come da tradizione, raffica di aumenti e fra questi anche il trasporto locale. Cumana e Circumflegrea, ma anche Metrò, fino a  dall’attuale 1,70 euro a 2 o 2,60 euro. Per andare a Napoli centro da Pozzuoli o Lucrino il costo del biglietto sarà di 2 euro mentre già da Fusaro o Torregaveta (Bacoli) costerà 2,60 euro.

Le nuove tariffe del trasporto pubblico in Campania

Le nuove tariffe del trasporto pubblico in Campania

Un rincaro di oltre il 17% a fronte di un servizio che, come raccontano le cronache, è risultato pessimo in tutti i sensi. Negli ultimi mesi si è più volte sfiorata l’ “interruzione di pubblico servizio” con tanto di pubblica diffida da parte dell’assessore regionale ai trasporti Vetrella.
Non è solo la tratta Bacoli-Pozzuoli-Napoli a rincarare ma è tutto il trasporto pubblico della Campania.
Ritornano i biglietti legati all’azienda che gestisce ogni singolo mezzo di trasporto. Stesso discorso per gli abbonamenti settimanali, mensili, annuali e relative riduzioni grazie ai quali ci si potrà spostare in modo illimitato sulla stessa tratta. Il “vantaggio” di questa tipologia di biglietti e che questi potranno essere acquistati ed utilizzati per una qualunque delle aziende di trasporto. Un bel vantaggio.
Al posto dei biglietti integrati UnicoCampana saranno invece disponibili i TIC – Ticket Integrati Campania, che consentiranno, così come accadeva prima, di utilizzare qualunque mezzo anche se appartenente ad Aziende diverse ma a tempo.(CFN)