Un Rione Terra Pozzuoli Volley rabberciato si arrende alla capolista Pomigliano!
I gialloblù durante un time out

Un Rione Terra Pozzuoli Volley rabberciato si arrende alla capolista Pomigliano!

(CFN) POZZUOLI -. Il Rione Terra Pozzuoli Volley si arrende alla capolista Pomigliano perdendo al “Virgilio” per 1-3. Un ko per i gialloblù di coach Costantino Cirillo che arriva dopo la sconfitta di sette giorni fa in semifinale di Coppa Campania contro il Marcianise. Per i flegrei si interrompe sia la serie positiva tra le mura amiche che quella di quattro vittorie consecutive in campionato. E’ stata, tutto sommato, una partita tiratissima con i puteolani che erano partiti bene con un ottimo 25-20 nel primo set. Poi, complice anche qualche defezione tra i flegrei per febbre gli ospiti hano avuto la meglio nel secondo set per 23-25. Il Rione Terra non ne faceva una grinza ma trovava di fronte un Pomigliano guardingo che riusciva a portare a casa il successo aggiudicandosi il terzo per 22-25 e il quarto per 21-25. “E’ stato un match molto tirato per i primi tre set dove abbiamo giocato veramente bene – spiega coach Costantino Cirillo -. Ma c’è mancato sia nel secondo che nel terzo la giusta cattiveria, poi, nel quarto il Pomigliano ci ha messo sotto. E’ stata una settimana tremenda in quanto avevamo parecchie defezioni per l’influenza come Amato, mentre, Frongillo ha giocato nonostante avesse 39 di febbre. Poi, abbiamo ancora Merone infortunato e Romano che si porta dietro il solito problema alla caviglia. Inoltre, un paio di giocatori hanno dovuto giocare fuori ruolo, più di questo alla mia squadra non potevo chiedere. Il Pomigliano tra l’altro è l’unica squadra imbattuta del girone”. Tra i gialloblù buona la prova di Matano e tra due settimane si ritorna di nuovo al “Virgilio” contro il Padula che in classifica segue i puteolani. (CFN Sport)