Flash News

Vesuvio, incendi minano il grande vulcano e i comuni alle pendici

Vesuvio, incendi minano il grande vulcano e i comuni alle pendici

(CFN) NAPOLI – Due incendi di grosse proporzioni in queste ore stanno interessando il Vesuvio, più noto vulcano al mondo. I focolai, partiti da due diversi versanti, Ercolano ed Ottaviano, hanno formato un fronte di fuoco di oltre due chilometri con colonne di fumo visibili a grande distanza. Minacciati gli insediamenti abitativi alle pendici. In azione oltre 60 persone, tra dipendenti regionali, personale della Sma Campania e volontari. Per fronteggiare l’avanzamento del fuoco alimentato dalla calura e da piccoli venti a mezza quota impegnati elicotteri regionali e canadair oltre che, da terra, uomini del presidio di Protezione civile di San Marco Evangelista che stanno garantendo supporto con Autobotti e runner.

In queste ore anche nel resto della regione si registrano un centinaio di focolai fra cui a Caserta, Montoro, Cervinara e San Pietro al Tanagro, che vedono impegnati nello spegnimento oltre 600 uomini, 5 elicotteri regionali e canadair nazionali.

Dalla Protezione Civile della Regione Campania fanno sapere che l’allerta è costante ed è confermata sia per oggi che per domani con criticità Media.(CFN)