Flash News

Via Napoli, ripartono i lavori PIU Europa per il restyling. Corsa contro il tempo per abbattere l’ex ristorante “Vincenzo a Mare
La nuova via Napoli

Via Napoli, ripartono i lavori PIU Europa per il restyling. Corsa contro il tempo per abbattere l’ex ristorante “Vincenzo a Mare

(CFN) POZZUOLI – Come da programma PIU Europa con settembre cominciano i lavori di sistemazione del primo tratto di via Napoli fino ai piedi del Rione Terra. I lavori furono appaltati e mai cantierati a seguito di una interdittiva antimafia giunta a carico della ditta appaltatrice.Via Napoli - vincenzo a mare
Dopo il maquillage l’ingresso nel centro storico della città avrà decisamente un biglietto da visita più presentabile. Rischia di rimanere, però, lo scheletro di quello che doveva essere il “nuovo” Ristorante Vincenzo a mare”, peraltro sotto sequestrato per abuso edilizio, ed al centro di una disputa giudiziaria. Un anno fa circa il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ne annunciò l’esproprio ed il conseguente abbattimento. Ma per far ciò erano necessari ingenti fondi, circa 2milioni e mezzo di euro, che furono richiesti alla Regione che non ha mai dato una risposta. Alla luce della mancato riscontro da parte dell’Ente di via Santa Lucia il sindaco di Pozzuoli si è attivato affiche si potessero utilizzare fondi del progetto PIU Europa. Entro la fine del mese la proposta di progetto integrativa dovrebbe riceverne l’approvazione.

Via Napoli - dopo 2Nel frattempo i lavori di restyling hanno avuto inizio nel tratto compreso tra il Corso Umberto, il lungomare Pertini e la porzione di litoranea che va da via Matteotti ai piedi del Rione Terra, secondo quanto prevede il Programma PIU Europa per Pozzuoli. Al fine di limitare i disagi ad automobilisti e residenti i lavori in un primo momento riguarderanno il tratto che comprende l’area lato mare fino ai piedi del Rione Terra, successivamente l’area opposta che è anche utilizzata per la sosta. I lavori dovranno essere ultimati entro il 1° dicembre 2015. L’intero progetto di sistemazione costerà complessivamente 3milioni 364 mila euro.
Finalmente possiamo aggiungere un altro tassello nella riqualificazione di via Napoli – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – Opera che contiamo di portare a termine con l’abbattimento di Vicienzo a Mare: il progetto infatti rientra nell’accordo aggiuntivo del PIU Europa che sottoscriveremo a fine mese. Con i lavori che iniziano oggi daremo in parte una risposta anche alle esigenze di parcheggio in zona, che è molto frequentata soprattutto nei fine settimana e d’estate, con altri 150 posti auto che si andranno ad aggiungere a quelli del parcheggio Multipiano sul fronte opposto. E comunque, più in generale, l’intervento completa il restyling del centro storico, iniziato con i lavori nell’area di Piazza della Repubblica, con l’obiettivo – conclude Figliolia – di valorizzare il territorio e renderlo più accogliente.”.(CFN)