Villa Ferretti, interrogazione in regione della consigliera Beneduce: "Ancora chiusa è intollerabile"

Villa Ferretti, interrogazione in regione della consigliera Beneduce: “Ancora chiusa è intollerabile”

(CFN) BACOLI – “I finanziamenti stanziati dalla Regione Campania per Villa Ferretti, bene confiscato alla camorra nel lontano 1997, risultano tutti stati regolarmente assegnati al Comune di Bacoli, così come risulta effettuato il collaudo finale del complesso immobiliare e la messa in esercizio“. È quanto fa sapere Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia, che ieri ha presentato una interrogazione al question time, sul tema dell’apertura del bene confiscato alla criminalità organizzata. “Mi sono recata personalmente a Villa Ferretti ed è chiusa – ha affermato – Ho chiesto di conoscere se il collaudo finale fosse stato effettuato e dalla Giunta regionale comunicano che la procedura è terminata a marzo del 2016″. Poi, la consigliere regionale di Forza Italia continua: “È palesemente un falso perché una cosa è certa: ad oggi non è consentito l’accesso all’immobile – ha aggiunto – Intanto l’intera struttura rischia di essere esposta ad atti di vandalismo e degrado. Accerterò cause e responsabilità – ha concluso – perché non si può continuare a tollerare che la burocrazia blocchi i processi di sviluppo dei nostri territori“. (CFN)