Virtus Pozzuoli devastante, sconfitto il Napoli Basket per 73-62|Gallery

Virtus Pozzuoli devastante, sconfitto il Napoli Basket per 73-62|Gallery

(CFS) POZZUOLI – Finalmente arrivano i primi due punti targati serie B per la Virtus Basket Pozzuoli che riesce ad aggiudicarsi il derby partenopeo con il punteggio di 73-62. Prima vittoria dell’anno, prima vittoria in serie B ottenuta sabato sera in un palazzetto “Errico” colorato giallo-blu. Fondamentale il supporto dei tifosi flegrei che hanno dato quel quid in più che, aggiunto al duro lavoro settimanale, ha portato la Virtus Pozzuoli a trionfare in casa propria. Festa all'”Errico” dopo una gara condotta sempre in vantaggio dalla Virtus che ha messo le cose in chiaro fin dai primi momenti di gioco, portando in campo quella grinta che più volte coach Serpico aveva chiesto ai suoi ragazzi. Una Virtus molto diversa rispetto a quella vista nelle scorse tre partite, con maggiore intensità e maggiore presenza in difesa. Napoli, al contrario, non è riuscita mai ad avvicinarsi più di tanto ai locali: 24-12 al termine del primo quarto, 38-31 al termine del secondo, +17 (58-41) al 30′, e non è mai riuscita a mettere in crisi i flegrei, tenuta a galla soprattutto grazie ai 19 punti di Dincic. Discorso diverso per Pozzuoli per la quale, ancora una volta, troviamo Carrichiello in doppia cifra a quota 18 punti con il 90% nel tiro da due, mentre Bini e Tessitore raggiungono quota 13. Da menzionare anche l’ottima prova di Nicola Longobardi autore di 14 punti, a dimostrazione delle giuste scommesse sui giovani cresciuti a Pozzuoli, e l’anima flegrea di capitan Errico la cui presenza sotto canestro è stata a dir poco fondamentale, vista l’assenza di un vero e proprio centro, prova ne sono i 20 rimbalzi da lui conquistati. Una vittoria importantissima contro il Napoli Basket anche per risollevare l’umore dei puteolani e dare la giusta carica per affrontare le prossime due trasferte: mercoledì 31 ottobre contro la Viola Reggio Calabria e domenica 4 novembre contro la Decò Juve Caserta. Pozzuoli riparte da questa vittoria, Pozzuoli vuole dimostrare che la sua presenza in B non è casuale, Pozzuoli vuole regalare emozioni al suo pubblico come quelle di sabato sera.(CFS – di Martina Costantino)

Bava Virtus Pozzuoli – Ge.Vi. Napoli Basket 73-62 

Bava Virtus Pozzuoli: Carrichiello 18 (9/10, 0/3), Longobardi 14 (3/5, 2/4), Bini 13 (2/4, 2/7), Tessitore 13 (0/2, 3/7), Errico 8 (3/6, 0/1), Dimarco5 (1/5, 1/2), Mehmedoviq 2 (1/2, 0/2),  Conforto, Mangiapia ne, Denadic ne, Ajayi ne, Di Domenico ne. All. Serpico

Ge.Vi. Napoli Basket: Dincic 19 (5/10, 1/5), Milani 14 (2/7, 2/5), Erkmaa 8 (2/7, 0/3), Malfatti 7 (1/1, 1/3), Di Viccaro 5 (2/6, 0/3), Malagoli 5 (2/5, 0/0), Guarino 2 (1/2, 0/0), Molinari 2 (1/1, 0/0), Gazineo 0 (0/1, 0/0), Puoti ne, Giovanardi ne, Crescenzi ne. All. Lulli

Arbitri: Giansante di Siena e Miniati di San Giovanni Valdarno

Note: Tiri Liberi Pozzuoli 11/20 – Napoli 18/25; Rimbalzi Pozzuoli 43 (Errico 20) – Napoli 32 (Dincic 9); Assist Pozzuoli 17 (Dimarco 8) – Napoli 10 (Guarino 4); Valutazione Pozzuoli 79 (Errico 25) – Napoli 56 (Dincic 17). Usciti per 5 falli: Bini (P). Espulso: Guarino (N).

Questo slideshow richiede JavaScript.