Flash News

Virtus Pozzuoli| Errico: “A Benevento la prova del nove”
La Virtus Pozzuoli a canestro nella gara di domenica al Pala Errico contro il Nardò

Virtus Pozzuoli| Errico: “A Benevento la prova del nove”

(CFN) POZZUOLI – La Virtus Pozzuoli punta al filotto nella sfida che domenica (ore 18) la vedrà opposta al Magic Benevento. La formazione gialloblù guidata da Mauro Serpico è reduce dal poker di vittorie ed è quella che nel proprio girone attraversa il miglior momento di forma. “Secondo me stiamo facendo un campionato alla nostra altezza – dice Salvatore Errico, capitano e bandiera della formazione di Pozzuoli -. Purtroppo non abbiamo molti scontri diretti a favore con le compagini che ci precedono, quindi, potremmo ritrovarci a pari punti con qualcuna di loro e finire addirittura quinti per differenza canestri. Nella striscia di 4 vittorie, oltre quella di Potenza ci sono comunque quelle contro Nardò e Mola in casa, forse con Campli le squadre più esperte del campionato, e la vittoria a Trani al supplementare, che aveva ancora Salamina, ora ceduto proprio a Mola”.

BENEVENTO OSTACOLO INSIDIOSO Intanto, come detto domenica si va a Benevento. “Il Magic Team è un’ottima compagine, mischia giovani ad atleti più esperti e di categoria anche superiore e con l’innesto di Credendino sono diventati ancor più pericolosi sugli esterni – continua il capitano della Virtus Pozzuoli -. All’andata facemmo la partita perfetta, con tanta aggressività e mente lucida, proveremo a rifarlo e, poi, vedremo cosa segnerà il tabellone”.

IL FATTORE PALA ERRICO Una squadra che fa del gruppo l’arma in più. “Siamo un gruppo ben formato e veramente in sintonia, poi, si sa con i risultati positivi è tutto più facile, si lavora meglio in settimana e si arriva più carichi – dice Errico -. Siamo, comunque, stati bravi nei momenti meno felici a non disunirci e ora stiamo raccogliendo i frutti. Il pubblico è sicuramente un fattore a nostro favore, e stanno aumentando sempre di più gli appassionati che accorrono al Pala Errico. Spero aumentino e apprezzino i nostri sforzi. Nella seconda parte di stagione con la fase ad orologio e eventuali playoff sarà importantissimo il fattore campo, quindi, noi ce li teniamo molto stretti i nostri tifosi”. (CFN Sport)