Flash News

Virtus Pozzuoli ripescata in B ma Palumbo fredda: “non ce ne sono i presupposti”

Virtus Pozzuoli ripescata in B ma Palumbo fredda: “non ce ne sono i presupposti”

(CFN) POZZUOLI – La FIP Federazione Nazionale Pallacanestro ha reso noto i nomi delle società che hanno diritto al “ripescaggio” per disputare il prossimo campionato nella serie superiore. Fra queste la Virtus Pozzuoli che non è riuscita a superare il Mola di Bari alle ultime finali play off di serie C. Un campionato entusiasmante come entusiasmante sono state semifinali e finali che hanno riacceso l’entusiasmo nei tifosi puteolani.

Fulvio Palumbo

Fulvio Palumbo

Ma Fulvio Palumbo, patron della Virtus, getta acqua sul fuoco: “Non ci sono i presupposti per disputare una serie impegnativa come la serie B. Preferiamo disputare serenamente, si fa per dire, il prossimo campionato di C1. All’entusiasmo di pubblico che c’è stato nei play off – continua Palumbo – non è corrisposto lo stesso entusiasmo da parte dell’amministrazione èequesto ci scoraggia al punto da farci meditare se rimanere ancora a fare sport a Pozzuoli. E’ assurdo che una città come questa non riesca ad esprimere una forza imprenditoriale capace di sostenere lo sport. Ci sono cittadine come ad esempio Monte di Procida – conclude Fulvio Palumbo – che nonostante più piccole ci accoglierebbero a braccia aperte. Entro questa settimana ci iscriveremo al prossimo campionato di C1 se nel frattempo qualcosa dovesse cambiare…ma non mi va di fare progetti inutili. Preferisco stare con i piedi a terra“.
La scadenza per l’iscrizione, al campionato di C1 piuttosto che di B, è per il prossimo 9 luglio ma dalle dichiarazioni di Palumbo sembra improbabile un ripensamento.(CFN)