Flash News

Virtus Pozzuoli-Stabia, i gialloblù si giocano l’accesso alle semifinali! Serpico: “Massima concentrazione”
Il coach Mauro Serpico nel corso di un time out domenica scorsa

Virtus Pozzuoli-Stabia, i gialloblù si giocano l’accesso alle semifinali! Serpico: “Massima concentrazione”

(CFN) POZZUOLI – La sconfitta di mercoledì sera ancora brucia in casa Virtus Pozzuoli per il modo in cui è arrivata. I gialloblù erano avanti di sette punti a tre minuti dal termine ma ad un certo punto la macchina da canestri flegrea s’inceppa e lo Stabia ha la meglio battendo Pozzuoli per 58-57 e pareggiando i conti nei quarti di finale di play off promozione per la serie B. “E’ stata una bruttissima partita dove non abbiamo espresso la nostra solita pallacanestro – afferma Mauro Serpico, coach della formazione puteolana -. L’abbiamo buttata noi la vittoria negli ultimi minuti quando con un vantaggio di sette lunghezze dovevamo solo gestire il match anche se va dato merito ai nostri avversari di averci creduto fino alla fine”. Per Pozzuoli quella di mercoledì è la seconda sconfitta contro lo Stabia in questa stagione dopo quella nella regular season. Ora si deciderà tutto nella bella in programma domenica 4 maggio al Pala Errico (ore 18) dove si preannuncia un match ricco e tutto da vedere. “Mercoledì ci sono costati cari i troppi errori al tiro e le troppe palle perse – dice il tecnico gialloblù -. E’ stata una gara molto tirata dove noi siamo stati sotto ma abbiamo avuto un’ottima reazione e ci siamo portati avanti di 11 punti ma come detto negli ultimi tre minuti non abbiamo più segnato e ciò ci è costato carissimo in termine di risultati”. Nella prima gara di domenica scorsa i flegrei ebbero la meglio per 80-61 in una sfida praticamente perfetta dove brillò la stella di Stefano Orefice ma ora con la sconfitta rimediata a Castellammare di Stabia bisogna immediatamente reagire. “Nella maniera più assoluta non possiamo e non dobbiamo commettere più errori simili – continua Serpico -. Il rammarico maggiore? Quello di aver regalato praticamente la partita ai nostri avversari a cui ripeto va dato merito per averci creduto più di noi. Penso che nella gara di domenica conterà molto la voglia di vincere e la determinazione e soprattutto penso che vincerà chi commetterà meno errori. Tutto sommato, mi aspettavo una gara così mercoledì ma buttarla in questo modo è davvero un peccato”. Una sfida quella di domenica al Pala Errico che di certo capitalizzerà molti appassionati al palazzetto della Solfatara. “Pozzuoli nelle grandi occasioni ha sempre dimostrato il proprio attaccamento alla squadra e ai propri colori – conclude Serpico -. Il loro apporto per noi sarà determinante così come quello del gruppo del tifo organizzato che ci incita per tutta la durata del match e ci da l’adrenalina giusta per vincere”. (CFN Sport)