Flash News

ZTL, non è una limitazione: parola di sindaco
Vincenzo Figliolia - sindaco di Pozzuoli

ZTL, non è una limitazione: parola di sindaco

(CFN) POZZUOLI – Fra polemiche, polemiche ed ancora polemiche, che corrono sui social, gli innumerevoli articoli pubblicati da giornali e testate on line, come Campi Flegrei News, e le conferenze stampa per annunciare un sistema di videosorveglianza come la panacea che risolverà i problemi per cittadini puteolani, ospiti e “turisti” del delle serate del fine settimana il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia si precipita a ribadire che “Non ci sarà alcuna limitazione per i residenti del lungomare e delle traverse del Corso Umberto. Vorrei che i miei concittadini si tranquillizzassero sull’entrata in vigore della Zona a traffico limitato e l’accensione dei varchi elettronici“.
E quindi inutile lamentarsi se a garantirlo è il primo cittadino in persona.
Non lasciatevi intimidire da chi veicola messaggi sbagliati – aggiunge il primo cittadino – Non è assolutamente vero che chi abita in quelle strade resterà prigioniero nelle proprie case, perché magari impossibilitato a spostarsi con un automezzo proprio teme che un parente o un amico non possa oltrepassare il varco con la propria automobile. C’è un numero verde a disposizione – continua il sindaco Figliolia – l’800 185 479 dove comunicare il numero di targa e farsi concedere dei permessi speciali. Nessuno vuole privare di libertà gli abitanti del posto. Anzi il dispositivo è stato pensato proprio per aumentare e garantire sempre l’accesso ai domicili di chi vive in questa zona della città. In queste ore c’è chi ha messo in campo una vera campagna di disinformazione, – afferma il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – soprattutto sui social network, utilizzando profili mediatici e parentali. Prendetene le distanze perché la verità è un’altra. Stiamo lavorando per garantire la vostra sicurezza. C’è il Multipiano a disposizione degli automobilisti, a breve saranno completati i parcheggi limitrofi del Corso Umberto e sarà risolto, prima del termine del periodo sperimentale della Ztl, anche il dubbio che si ha sul dove sostare per fare visita ai residenti, o per recarsi in un’attività commerciale. E sarà anche valutata la possibilità di concedere degli spazi di accesso libero nella ztl, lontano ovviamente dagli orari della movida. – conclude Figliolia – Continuiamo a lavorare per dare vivibilità a questa nostra città.”.
Non ci permettiamo di commentare quanto affermato dal signor sindaco per evitare anche di essere confusi “profili mediatici” che nulla hanno a che fare con le testate come lo è la nostra. Piuttosto lasciamo al cittadino comune fare le proprie considerazioni.
Ma una cosa vorremmo chiederla al sindaco Figliolia: egregio sindaco, visto che i problemi di viabilità del centro storico di questa città è proprio sicuro che questa città ha bisogno di “turismo”, di questo tipo di “turismo” ? Il professor Bellavista avrebbe chiesto: ma avete fatto bene i conti?  Vi conviene?(CFN)