Calcio| La Puteolana non sfonda nella prima al Conte
Puteolana-Cerignola - Foto Gino Conte Photograph

Calcio| La Puteolana non sfonda nella prima al Conte

(CFS) POZZUOLI – Reti bianche tra la Puteolana 1902 e l’Audace Cerignola. Dopo circa 3 mesi dall’ultima apparizione al Conte dei flegrei, datata 27 settembre contro il Fasano, la Puteolana 1902, attuale fanalino di coda del girone H ed in cerca di punti salvezza ha affrontato i pugliesi dell’Audace Cerignola. I pugliesi, guidati dall’ex calciatore del Napoli Michele Pazienza, arrivano determinati a questa gara, forti di 4 risultati utili consecutivi con 2 vittorie e 2 pareggi, per continuare questa striscia positiva ma sono orfano oggi del bomber Malcore e del difensore Acampora appiedato dal giudice sportivo come pure il difensore Stefano Riccio per i flegrei.

Dopo una prima fase di studio sono i flegrei ad essere pericolosi. Al minuto 11 di poco alto una punizione dal limite di Armeno. Due minuti dopo grande occasione da goal per la Puteolana con Celiento che da solo in area con un tiro a giro che termina di poco alto grazie ad un bel assist di Esposito. I pugliesi cercano di prendere in mano le redini della gara ma senza essere pericolosi anzi sono i flegrei al 32’ grazie sempre a Celiento a sfiorare il vantaggio con un tiro in diagonale ravvicinato ma intercettato dal portiere pugliese Chironi. Finisce così poi il primo tempo senza altre emozioni.

Nella ripresa iniziata senza cambi è la Puteolana ad avere la prima occasione da goal con un colpo di testa di Esposito da un corner sventato da una prodezza del portiere Chironi. Una indecisione di Armeno al 66’ favorisce la prima occasione da goal del Cerignola con un tiro in area che fa la barba al palo con il portiere flegreo immobile. I puteolani cercano di cambiare marcia ed inserisce un’altra punta l’under Antonio Romeo al posto di Fibiano affiancando l’altra punta Esposito. Ed il novo entrato si rende pericoloso in un paio di occasioni prima al 73’ con un tiro dentro l’area in diagonale al lato e al 76’ con un colpo di testa sempre al lato dopo un bel cross di Armeno. I granata forzano per passare in vantaggio ma subiscono le ripartenze del Cerignola che al 80’ non concretizzano sotto porta con Verde una bella azione insistita sulla sinistra di Russo. Nel finale c’è prima spazio alle proteste per i flegrei per un presunto fallo da rigore su Celiento ma poi per l’occasione da goal più clamorosa della partita con il palo colpito dal centravanti Leonetti che da solo in area supera con un tiro il portiere flegreo ma il pallone si va a stampare sul palo alla sua destra. Dopo 6’ di recupero la gara termina quindi con il nulla di fatto.

Anche oggi si sono viste le carenze in attacco della Puteolana, urge al più presto un innesto di categoria da parte della società. Un pareggio che alla fine serve alla Puteolana per muovere, seppur di poco, la sua asfittica classifica e al Cerignola di allungare a 5 la striscia di risultati utili consecutivi.(CFS – L.P.)

Formazioni:

Puteolana 1902: Romano (’02), Caiazzo (’00), Armeno, Cavaliere, Piacente, Tommasini, Festa (’99), Catinali, Esposito, Fibiano (’01), Celiento .In panch. De Lucia (’99), Follera, Reale (’01), Sorrentino (’02), De Marco (’99), Di Paola, Ruggiero, Di Caterino (’01), Romeo (’01) . All. Grimaldi

Audace Cerignola: Chironi, Syku, Russo (’99), De Cristofaro (’00), Amoabeng (’01); Allegrini, Scuderi (’02), Amabile (’99), Leonetti Achik (’00), Tedesco In Panchina: Tricarico (’02), Pertosa, , Silletti, Barrasso (’00), Conti,  Colucci (’03), Monopoli, Muscatiello (’01), Verde. All. Pazienza

Arbitro Cerbasi di Arezzo
Assistenti Pellegrino (Torino) e Spatrisano Cesena

Corner 3-3
Ammoniti: Caiazzo (P), Festa (P), Celiento (P), Catinali (P).
Note: terreno di gioco in pessime condizioni