BACOLI/ Colpisce la sorella con una sedia perforandogli il polmone, denunciato 40enne: donna in rianimazione
L'Ospedale Santa Maria delle Grazie

BACOLI/ Colpisce la sorella con una sedia perforandogli il polmone, denunciato 40enne: donna in rianimazione

(CFN) BACOLI – Un uomo di 42 anni è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri della Stazione di Bacoli per lesioni personali e circostanze aggravanti. Il tutto è scaturito da una segnalazione fatta dai medici dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli ai militari dell’Arma a seguito di un ricovero di una donna di 38 anni originaria di Bacoli e sorella dell’uomo. Ai medici del nosocomio puteolano la donna è ricorsa a causa di un grosso ematoma che aveva al torace. I sanitari si sono insospettiti e hanno chiesto alla 38enne cosa fosse accaduto così ha raccontato che lo scorso fine settimana aveva avuto un forte litigio con il fratello per motivi familiari. Questo al culmine del contraddittorio ha preso una sedia e l’ha colpita più volte al torace. In un primo momento la donna non ha dato peso al dolore ma, poi, più passavano le ore e più la situazione diventava complicata tanto che faceva molta fatica a respirare e aveva fortissimi dolori. Recatasi all’Ospedale Santa Maria delle Grazie i medici dopo tutti gli accertamenti verificano che la 38enne ha una costola rotta e una piccola perforazione del polmone. Quindi, si fanno raccontare tutto dalla donna e come detto inviano la segnalazione ai Carabinieri di Bacoli. La 38enne ora è in prognosi riservata e in rianimazione, mentre, i militari dell’Arma hanno inviato il tutto alla Procura della Repubblica di Napoli per ulteriori e nuovi provvedimenti. (CFN)