BAIA/ Sequestrate 50 nasse da pesca nell'Area Marina Protetta a Punta Epitaffio

BAIA/ Sequestrate 50 nasse da pesca nell’Area Marina Protetta a Punta Epitaffio

BACOLI – Scoperte dalla Guardia Costiera di Baia, diretta dal comandante Rinaldi, ben 50 nasse nella zona A di riserva integrale dell’Area Marina Protetta di Baia nella zona di Punta Epitaffio. Gli uomini della Capitaneria nel corso di un controllo della costa con una motovedetta si sono accorti del posizionamento di queste nasse quasi a pelo d’acqua e per questo motivo anche molto pericolose per la navigazione. Sequestrate le 50 nasse e liberato il pescato che c’erano all’interno. La Guardia Costiera ha, poi, emesso una denuncia penale contro ignoti alla Procura della Repubblica di Napoli.