Basket, diverse le società che hanno richiesto di riposizionarsi nel prossimo campionato
Napoli Basket 2019-2020

Basket, diverse le società che hanno richiesto di riposizionarsi nel prossimo campionato

(CFS) NAPOLI – Passato il termine ultimo del 15 giugno per inoltrare le richieste di riposizionamento, si delineano solo in parte i nomi delle prossime partecipanti ai tre campionati nazionali di pallacanestro. In serie A ha rinunciato solo Pistoia Basket, mentre la Virtus Roma e la Vanoli Cremona hanno optato per la permanenza nella massima serie nonostante le notevoli difficoltà.
La richiesta di riposizionamento di Pistoia ha reso necessario che LBA procedesse all’individuazione di una squadra a cui proporre l’iscrizione alla massima serie e la prescelta è stata Verona a cui è stato dato lunedì 25 giugno come termine per la presentazione dei documenti per l’ammissione al campionato.
In serie A2, invece, Imola ed Agrigento hanno optato per il riposizionamento in B, mentre Rieti ha confermato la sua partecipazione nonostante un primo passo indietro. Lo stesso dicasi anche per Biella che, al momento, sta cercando in tutti i modi di confermare la partecipazione al secondo campionato nazionale, si stanno contattando gli sponsor e verrà attivata una campagna di pre-abbonamenti per verificare l’effettiva possibilità di iscrizione.
Intanto la Pallacanestro Avellino continua ad avere gli occhi puntati sul titolo dei piemontesi. La notizia più inaspettata, però, viene da Roseto che non ha concluso la trattativa per la cessione del titolo sportivo alla Stella Azzurra Roma, ormai data per certa, e non ha inoltrato nemmeno richiesta di riposizionamento. Al momento l’auspicio della società è mantenere in città il titolo, ma si stanno effettuando tutte le verifiche del caso per determinare se ci siano o meno le condizioni economiche per partecipare alla serie A2.

Sembra essere proprio la serie A2 , invece, il destino del Napoli Basket per la stagione 2020/2021 a meno che non ci dovessero essere sconvolgimenti e rinunce inaspettate ai piani superiori. I partenopei, intanto, procedono all’allestimento del roster con l’ingaggio di Eric Lombardi, ala classe ’93 di 201 cm.
In carriera Lombardi vanta anche presenze in A1 con Pistoia nel 2015 con cui ha chiuso la stagione a 5,2 punti di media. Nel 2017 si è trasferito a Treviso dove ha trascorso anche la stagione successiva. Lo scorso anno è tornato nella Biella della sua formazione giovanile terminando il campionato con 8,5 punti di media e 6 rimbalzi. Arrivano anche le conferme di Diego Monaldi, guardia classe ’93 che ha concluso la stagione con una media 12,3 punti e un best di 28, e di Daniele Sandri, guardia classe 1990, giocatore esperto di questo campionato a cui ha partecipato vestendo la maglia della Virtus Roma, della Mens Sana Siena, Piacenza e Torino, la scorsa stagione ha totalizzato 9.2 punti di media e un miglior punteggio di 19 punti.(CFS – Martina Costantino)