Basket| I roster di serie B iniziano a prendere forma. Sant’Antimo si muove tra conferme e colpi di mercato
Roberto Maggio, neo ingaggio in casa Psa

Basket| I roster di serie B iniziano a prendere forma. Sant’Antimo si muove tra conferme e colpi di mercato

(CFS) NAPOLI – In attesa di conoscere le partecipanti al prossimo campionato di serie B Old Wild West 2021/2022 e la suddivisione in gironi, le squadre iniziano a muovere i primi passi per allestire i roster.

In Campania è molto attiva la Partenope Sant’Antimo che ha riconfermato coach Agostino Origlio alla guida tecnica. Arrivato alla Geko ad inizio gennaio, ha portato la squadra ai play off dopo un inizio non brillante ed ora ci sono presupposti ed intenzioni di continuare il progetto intrapreso.

La Psa si mostra ambiziosa, come dimostra la conferma di un tecnico d’esperienza, ma soprattutto la scelta di affidare la cabina di regia a Roberto Maggio, play classe ’90 proveniente dalla Virtus Arechi Salerno. Campano d’eccellenza, è cresciuto a Pozzuoli dove è iniziata la sua carriera cestistica che lo ha visto dividersi tra la serie B e la serie A2. Una nome che vale una garanzia tanto più se ad affiancarlo c’è anche l’esperienza di Carlo Cantone, play riconfermato dalla società.

Altra conferma è quella del giovane Alessandro Sperduto, guardia-ala classe ’00, che ha firmato un rinnovo con Sant’Antimo valido fino al 2023. Giovane su cui puntare dopo le esperienze anche di A2, come NPC Rieti, e i numeri registrati nella scorsa stagione: 10.4 di media e un best di 30 punti.(CFS – Martina Costantino)