BASKET| La Virtus Pozzuoli si aggiudica il derby con Sant’Antimo. Potì protagonista indiscusso della serata
Foto di Gino Conte

BASKET| La Virtus Pozzuoli si aggiudica il derby con Sant’Antimo. Potì protagonista indiscusso della serata

(CFS) POZZUOLI – Derby partenopeo conquistato dalla Virtus Pozzuoli che si è portata a casa un’eccezionale vittoria contro la Geko Partenope Sant’Antimo, anche grazie ad uno strepitoso Alessandro Potì.

Il primo quarto ha avuto un andamento bilanciato, le due squadre, infatti, sono state punto a punto per i primi dieci minuti di gioco. È la Geko ad aprire la gara con un canestro di Cena, ma subito la Virtus risponde con i due punti di Gallo e i tre di Gaye. Sant’Antimo controbatte con Maggio e Hajrovic, Pozzuoli con Potì. Al 7’ le due formazioni sono in parità, poi il sorpasso flegreo con la tripla di Potì, ma al 9’ sono gli ospiti a passare in vantaggio con un canestro da fuori area di Cantone. Il primo quarto termina 26-27. Nel secondo periodo Pozzuoli fa la voce grossa con un parziale di 22-9. La gara si mantiene equilibrata fino al 17’, poi il lieve vantaggio della Virtus inizia a farsi più considerevole con il canestro di Gallo a cui segue la tripla di Potì, così al 18’ è +9. Al 19’ è sempre Potì a mettere a segno un’altra tripla regalando il +14 alle aquile. Al 20’ il punteggio è 48-36. Al 22’ Pozzuoli continua a comandare: Thiam realizza da due ed è +16. Al 25’ arriva la reazione di Sant’Antimo con un canestro da tre di Sperduto, ma Pozzuoli non lascia fiato agli avversari e approfitta dei falli commessi per aggiungere punti anche con i tiri liberi, così è +19 al 27’. Maggio prova a far reagire i suoi e riduce lo svantaggio: il terzo quarto si chiude 69-57. Nell’ultimo periodo è sempre la Virtus a reggere le fila della gara, decisa a chiudere la partita in breve tempo. È sempre Potì ad essere protagonista con un’altra tripla: quella del +17. Al 33’ Caresta realizza un canestro da fuori area e per la Virtus è +20, al 33’ arriva anche il canestro di Longobardi che regala ai padroni di casa il massimo vantaggio del +22. Sant’Antimo combatte fino alla fine e tenta di recuperare, ma il tiro di Gallo al 39’ riporta Pozzuoli a +21. La partita termina 91-73 con un super Potì autore di 33 punti. (CFS – Martina Costantino)

Bava Virtus Pozzuoli: Potì 33; Rossi 12; Gaye 7; Gallo 11; Spinelli n.e.; Esposito 0; Cagnacci 0; Caresta 7; Longobardi 5; Thiam 16; Manojlovic 0; Sequani 0. All.: Tagliaferri

Geko Partenope Sant’Antimo: Ochoa 1; Coviello 10; Maggio 18; Battaglia 4; Cena 12; Sperduto 11; Hajorovic 10; Cantone 7; Ratkovic 0; Sabatino 0. All.: Origlio