Basket: ripresa solo a porte aperte ad eccezione, forse, della Supercoppa
Supercoppa 2019

Basket: ripresa solo a porte aperte ad eccezione, forse, della Supercoppa

(CFS) NAPOLI – Questa settimana si è svolta una riunione delle società si serie A2 a cui hanno preso parte tutte le 28 aventi diritto, il presidente LNP Pietro Basciano e il segretario generale Massimo Faraoni. Numerosi gli interventi dei rappresentanti delle diverse compagini in merito alle evidenti difficoltà comportate dall’emergenza sanitaria e ai relativi problemi economici correlati alla chiusura anticipata della stagione e anche a quelli immaginabili in vista della prossima. La valutazione unanime è stata che la stagione 2020/2021 debba essere intesa come stagione di transizione e come tale dovrà essere gestita, con regole e provvedimenti di transizione. Ancora una volta è stata ribadita la piena intesa su una ripartenza del campionato solo a porte aperte per non causare la perdita di ulteriori e fondamentali incassi alle società, inoltre, è stato proposto di richiedere alla FIP un maggiore aiuto economico sulle spese di gestione dei campionati. È stata affrontata anche la questione della Supercoppa per la quale dovrà essere garantita la massima copertura streaming e televisiva in caso di svolgimento a porte chiuse, sarebbe questo, infatti, l’unico evento che LNP sarebbe disposta a disputare senza pubblico. Nei prossimi giorni, poi, sarà organizzato anche un incontro riservato alle società si serie B.

Spostandoci proprio in serie B, LNP ha proposto lo svolgimento della Supercoppa allargata anche al terzo campionato nazionale da svolgere, probabilmente a dicembre, come apertura della stagione 2020/2021. La formula sarebbe analoga a quella dello scorso anno (disputatasi solo per la serie A2): gironi da quattro squadre con tre partite di sola andata mantenendo criteri di vicinanza geografica per la formazione dei gruppi della fase eliminatoria. L’obiettivo è quello di predisporre una pre-season con partite ufficiali per far ripartire quanto prima il movimento cestistico con eventi agonistici.(CFS – Martina Costantino)