BASKET/ Virtus, parla il play Savoldelli: "Contro Scauri vogliamo ritornare a vincere"

BASKET/ Virtus, parla il play Savoldelli: “Contro Scauri vogliamo ritornare a vincere”

di MARTINA COSTANTINO

(CFS) POZZUOLI – Lavora a pieno ritmo la Virtus Bava Pozzuoli per preparare attentamente la gara contro il Basket Scauri in programma  questo sabato 16 alle ore 19 al palazzetto “Errico”. Il primo obiettivo dei ragazzi di coach Mariano Gentile sarà quello di cancellare la partita contro Bisceglie approcciando gli avversari in maniera totalmente diversa a partire dalla palla a due. La scorsa partita, ci è stata raccontata in breve dal play Nicola Savoldelli che non nasconde lo scivolone contro i pugliesi. “Contro Bisceglie avevamo preparato bene la partita ma c’è stato un black out totale dentro e fuori dal campo, non avevamo la nostra solita energia, ci è mancato soprattutto questo a prescindere dai punti realizzati, ci è mancata la voglia difensiva e, soprattutto contro squadre così, serve metterla”.

OPERAZIONE RISCATTO Archiviate le tre sconfitte subite contro Palestrina, Salerno e Bisceglie, si guarda avanti e si pensa al prossimo impegno ossia il Basket Scauri che dovrà aprire la strada verso una nuova fase del campionato e far tornare in campo la Pozzuoli competitiva che abbiamo già conosciuto, sempre Savoldelli ci descrive gli umori dello spogliatoio: “Abbiamo passato 21 giorni impegnativi perché abbiamo affrontato tre delle squadre più forti del girone, adesso abbiamo Scauri che per noi deve essere soprattutto la partita della gran reazione visto che siamo anche in casa. Abbiamo tanta energia da mettere, vogliamo metterla e tireremo fuori tutto impegnandoci per portare a casa questi due punti”. Il Basket Scauri non è una formazione completamente oscura alla Virtus Pozzuoli, infatti, le due squadre si sono già affrontate nella pre-season, ma, a inizio settimana, c’è stato il cambio di allenatore per i laziali, cosa che potrebbe dare motivazioni in più e portare nuova carica, come spiega anche Nicola: “Stiamo studiando gli avversari, abbiamo anche disputato un’amichevole contro di loro, sono una squadra molto giovane e veloce. Dovremo avere la loro stessa intensità e sarà difficile perché non sono assolutamente da sottovalutare nonostante l’ultima posizione in classifica. In più c’è stato il cambio di allenatore che porta più energia perché con il cambio di guida tecnica c’è sempre voglia di fare più vittorie possibili. Coach Gentile ci ha chiesto di metterci più energia e lo faremo”.

LA FORZA DEI TIFOSI Il giovane play ha poi chiesto al pubblico flegreo di continuare a sostenere la Virtus come fatto finora: “Siamo sempre noi, non è cambiato nulla, come non eravamo la squadra da prima posizione in classifica a inizio stagione, non siamo certo perdenti ora. Abbiamo bisogno di voi perché giocare in casa è un valore aggiunto ed è sempre bellissimo giocare qui con tanta gente”. (CFS)