Cumana e Circumflegrea, dopo 60 anni ecco il nuovo sistema di sicurezza delle due linee ferroviarie

Cumana e Circumflegrea, dopo 60 anni ecco il nuovo sistema di sicurezza delle due linee ferroviarie

POZZUOLI – Stamane il Presidente di Eav Umberto De Gregorio ha firmato il contratto che a affida a Sirti i lavori per la realizzazione del nuovo sistema di controllo e sicurezza delle linee Cumana e Circumflegrea.

IL PROGETTO L’innovazione del sistema di segnalamento riguarderà oltre che la linea Cumana anche la linea Circumflegrea, potenziando quindi per quest’ultima le attività di raddoppio che saranno definite entro il corrente anno. L’innovativo sistema denominato ACCM (Apparato Centrale Computerizzato Multistazione) consentirà di gestire tutti gli enti di stazione che regolano la circolazione ferroviaria tramite il controllo di un elaboratore a logica programmata, che gestisce il movimento dei convogli secondo orari e modalità prefissate e conservate in memoria. Il sistema ACCM sarà implementato dal sistema SCMT (Sistema di Controllo Marcia Treno), che costituisce il più avanzato e sicuro sistema per la sicurezza del traffico ferroviario.Sirti Transportation si avvale del proprio centro di ricerca sito a Genova per la realizzazione di prodotti innovativi per il mercato del segnalamento ferroviario. Elemento di punta – che completa il portafoglio tecnologico offerto da Sirti nel mercato del trasporto ferroviario – è l’innovativo ACC-Multistazione, Apparato Centrale Computerizzato denominato Compact SIS-4, che rappresenta l’avanguardia dei sistemi di segnalamento multistazione. Interamente computerizzata, questa soluzione integra le funzioni di comando locale di stazione e di distanziamento dei treni con quelle di gestione del segnalamento ferroviario oggi è Impiegata con successo in diverse tratte nazionali, e internazionali.

DICHIARAZIONI Umberto De Gregorio, Presidente di Eav dichiara: “Dopo circa 60 anni finalmente partono i lavori per dotare il sistema delle linee flegree di un sistema moderno di sicurezza. I lavori hanno una durata prevista di 30 mesi. Si tratta di un evento epocale che rivoluzionerà il sistema di trasporto delle linee flegree“. Roberto Antonio Chieregati, Vice President della B.U. Transportation di Sirti S.p.A dichiara: “La nostra forza è la capacità di essere system integrator con un portafoglio tra i più estesi e ampi del mercato e di costruire soluzioni tailor made. Eav è un nuovo cliente per noi, e questo rappresenta un ulteriore conferma del nostro ruolo di player di riferimento nel settore ferroviario, sempre più tecnologico“.