Goduria Puteolana: boato al "Conte" al 94', il goal di La Pietra vale il sorpasso e il primo posto - LE FOTO

Goduria Puteolana: boato al “Conte” al 94′, il goal di La Pietra vale il sorpasso e il primo posto – LE FOTO

(CFS) POZZUOLI – Quel goal di La Pietra al 94′ ha fatto cadere lo stadio “Domenico Conte” questo pomeriggio. I diavoli rossi sono primi in classifica e hanno scavalcato l’Afragolese che ha perso contro il Pomigliano. Un boato, al pari della scossa dell’altra sera che si è sentito per tutta Pozzuoli. La Puteolana è prima in classifica e in città questa sera non si parla d’altro.

LA CRONACA – Il Mondragone passa in vantaggio al 13′, prima c’è il tiro di Di Napoli che viene ribattuto e, poi, il baby attaccante ospite Torino mette la sfera alle spalle di Di Mauro. Ma i flegrei non ne fanno una piega e al 26′ arriva il pareggio con il “ciuffo biondo” di Marseglia che su punizione dal limite trafigge il portiere ospite Manno. Raddrizzata la partita la Puteolana punta a trovare il goal della vittoria anche se la manovra dei flegrei appare un po’ macchinosa. Al 41′ Guillari si mangia un goal già fatto e, invece, di tirare a porta passa al centro. Prima del riposo Napolitano per il Mondragone coglie in pieno la traversa. Nella ripresa il trainer flegreo inserisce La Pietra e Autieri al posto di Caiazzo e Antignano, apparsi un po’ in ombra. Al 52′ è ancora Guillari che si vede negare il goal e tira senza convinzione. Un minuto dopo è Roberto Palumbo che prende in pieno il palo. Da Sant’Anastasia, intanto, arriva la notizia che il Pomigliano è in vantaggio sull’Afragolese e i ragazzi di Ciaramella sembrano che sono spinti dal pubblico a segnare il goal che varrebbe doppio. Il Mondragone nel frattempo coglie in pieno la traversa con La Torre al 66′. Siamo negli ultimi dieci minuti. Prima Roberto Palumbo tira a botta sicura con la palla messa in angolo. Poi, arriva l’espulsione del portiere Manno per doppia ammonizione per perdita di tempo. Infine, è il 94′: Sardo crossa, pallone ribattuto e La Pietra con le “palle” da grande bomber mette nel sacco. Poi, è goduria Puteolana. 

PUTEOLANA-MONDRAGONE 2-1

Puteolana: Di Mauro, Caiazzo (1’st La Pietra), Marseglia, Palumbo V., Follera, Cassandro, Panico (1’st Sardo), De Rosa (18’st Volpini), Palumbo R., Guillari (44’st Liberti), Antignano (1’st Autieri) A disp.: Ferrara, Crisci, Conte, Piscopo. All. Ciaramella

Mondragone: Manno, Di Stasio (18’st Di Landa), Menna, Romano, Baratto, D’Anna (26’st Mazzone (48’st Barbaro)), Napolitano (26’st Nugnes), Di Napoli, Torino (44’st Pagliaro), La Torre, Di Palma. A disp.: Ciano, Di Lorenzo, Basco, Corvino. All. Carannante

Arbitro: Gagliardini di Macerata 

Reti: 13’pt Torino (M), 26’pt Marseglia (P), 49’st La Pietra (P)

Note: Espulso: Manno (M) al 46’st per doppia ammonizione. Ammoniti: Caiazzo, Guillari, Autieri, La Pietra (A), Di Palma, Di Napoli, Mazzone (M)

Questo slideshow richiede JavaScript.