NUOTO/ Piano De Balzo, bronzo agli Assoluti: sulle orme di Spadaro e Giacchetti
Roberta Piano Del Balzo

NUOTO/ Piano De Balzo, bronzo agli Assoluti: sulle orme di Spadaro e Giacchetti

MONTERUSCIELLO – La medaglia conquistata a Riccione ai Campionati Assoluti riporta il Flegreo alla ribalta del nuoto nazionale, confermando la crescita di un settore sempre più protagonista nelle massime rassegne federali, sia assolute che giovanili. L’ultimo a salire sul podio nazionale per la società puteolana fu Lucio Spadaro, nel 2011, con i 50 Stile ed il bronzo di Piano Del Balzo riporta il Flegreo nell’élite del nuoto nazionale. Roberta Piano Del Balzo è un’atleta del vivaio, ha iniziato a nuotare in piscina a Monterusciello all’età di 3 anni e oggi è la veterana di un gruppo che ha gioito insieme a lei per la conquista della splendida medaglia. In una società che si è fatta conoscere nel mondo del nuoto proprio grazie ai 200 farfalla, Roberta Piano Del Balzo ripercorre i passi di Francesco Vespe e Caterina Giacchetti conquistando il bronzo con il tempo di 02’12”71: un risultato sperato ma soprattutto ampiamente meritato, a cui Piano Del Balzo stava lavorando da due anni e che spera di migliorare ulteriormente.

SOLO L’INIZIO La medaglia era un obiettivo a cui stavo lavorando duramente dall’inizio dell’anno. La volevo e me la sono andata a prendere – commenta Roberta Piano Del Balzo –. Quest’ultimo anno è stato molto impegnativo, ho deciso di allenarmi duramente per dimostrare a me stessa che ho ancora da dare qualcosa a questo sport. I sacrifici ripagano sempre. Voglio ringraziare la mia società Sporting Club Flegreo che mi ha sempre supportata, la mia famiglia, il mio allenatore Fabrizio Fusco e tutti i miei compagni a cui dico di non mollare mai, sperando che il mio risultato li incoraggi a dare sempre di più per raggiungere i propri sogni”.