POZZUOLI/ Averno, acque di nuovo verdi: nuova emergenza nel lago - LE FOTO

POZZUOLI/ Averno, acque di nuovo verdi: nuova emergenza nel lago – LE FOTO

POZZUOLI – E’ di nuovo emergenza nel lago d’Averno. Le acque a distanza di un mese, infatti, si sono di nuovo colorate di verde. Questa volta però la patina è molto più densa rispetto al fenomeno di un mese fa e, inoltre, le particelle verdi non sono presenti solo in superficie ma anche nella zona poco sottostante. “E’ la fioritura di micro-alghe causate da un cianobatterio – ha dichiarato la dottoressa Adriana Zingone, dirigente di ricerca del dipartimento di ecologia marina della stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli -. Solo delle nuove analisi approfondite anche molecolari potranno identificare la specie, la prima di febbraio scorso fu ad opera della microcystis aeruginosa. Il pericoloso più immediato è per gli animali che potrebbero abbeverarsi nel lago, perché questi cianobatteri producono tossine il cui grado come detto potrà essere definito solo da nuove campionature“. L’Arpac nella giornata di oggi ha prelevato dei campioni per analizzarli, mentre, la vigilanza regionale del WWF si è proposta per un controllo ambientale di tutto lo specchio acqueo flegreo.