POZZUOLI/ Gli ambulanti di via Roma chiedono autorizzazione per il 25 aprile e il 1° maggio, il Comune lo sospende

POZZUOLI/ Gli ambulanti di via Roma chiedono autorizzazione per il 25 aprile e il 1° maggio, il Comune lo sospende

(CFN) POZZUOLI – E’ guerra tra il Comune di Pozzuoli e gli ambulanti non alimentari di via Roma. Il 12 aprile, infatti, il Sindacato Italiano Venditori Ambulanti, inviò al comune di via Tito Livio, per conto degli operatori di via Roma, la possibilità di poter svolgere l’attività mercatale sia il 25 aprile che il 1° maggio. Ma l’amministrazione ha risposto picche e ha emesso un’ordinanza per la sospensione nei due giorni festivi con tanto di Polizia Municipale che dovrà vigilare e sanzionare chi infrangerà l’ordinanza. Il Comune ha anche spiegato i motivi: “Considerato che i flussi turistici in ingresso nel Comune di Pozzuoli nelle giornate festive assumono connotazioni di particolare rilievo, anche in considerazione dei movimenti generati dagli imbarchi per le isole che subiscono un notevole incremento nelle giornate festive della stagione primaverile ed estiva; che al fine di regolare la mobilità e assicurare la sicurezza del traffico veicolare e pedonale, in un’ottica di complessiva vivibilità della città per i residenti e per tutti i turisti, l’area dove si svolge il mercato di via Roma assume una rilevanza strategica, attesa la sua vicinanza al porto e al centro cittadino“, quanto scritto nell’ordinanza firmata dal sindaco Figliolia. (CFN)