POZZUOLI/ Il Comune chiude un B&B, il titolare aveva riportato una pena per delitto non colposo

POZZUOLI/ Il Comune chiude un B&B, il titolare aveva riportato una pena per delitto non colposo

POZZUOLI – Il Comune di Pozzuoli chiude un bed & breakfast nella zona dei Pisciarelli. L’esercizio alberghiero era aperto da metà del 2018 ma il 7 gennaio scorso la Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Roma Ufficio Esecuzioni Penali ha trasmesso al comune di via Tito Livio, tramite pec, una nota in cui è scritto che “il proprietario del bed & breakfast in questione ha riportato una condanna a pena restrittiva (reclusione) superiore a tre anni per delitto non colposo (pena unificata) da cui sono detratti n. 3 anni ex L.241/06 con pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per anni 5″. L’articolo 174 del codice di procedura penale dispone, poi, che “L’indulto non estingue gli altri effetti penali della condanna”. Per questo motivo l’ufficio annona del Comune di Pozzuoli venendo a mancare i requisiti richiesti al momento della presentazione della scia ha emanato un’ordinanza con la quale ha chiuso l’attività, disponendo alla Polizia Municipale di vigilare sull’osservanza di tale provvedimento.