POZZUOLI/ Le detenute produrranno mascherine per il fabbisogno del carcere

POZZUOLI/ Le detenute produrranno mascherine per il fabbisogno del carcere

POZZUOLI – Le detenute della Casa Circondariale di Pozzuoli produrranno mascherine chirurgiche per il carcere. Saranno circa 1.500 settimanali le mascherine che verranno confezionate e che serviranno come dispositivo di sicurezza per le guardie carcerarie, gli impiegati e le stesse detenute dell’istituto penitenziario di via Pergolesi. In questi giorni la direzione del carcere ha inviato all’ufficio preposto dell’Università Federico II° i prototipi per essere approvati. Dopodiché si inizierà la produzione.