POZZUOLI/ Parcheggiatore abusivo aggredisce sub-commissario di Fratelli d'Italia sul porto: arrestato

POZZUOLI/ Parcheggiatore abusivo aggredisce sub-commissario di Fratelli d’Italia sul porto: arrestato

POZZUOLI – Aggressione questa mattina in un parcheggio sul porto di Pozzuoli subita da Antonio Maione, fresco sub-commissario della sede di Pozzuoli di Fratelli d’Italia. Il giovane aveva parcheggiato l’auto sulle strisce blu ed esposto il grattino e si stava dirigendo presso il Commissariato di Polizia di piazza Italo Balbo per presentare le richieste per poter mettere in piazza della Repubblica i gazebo per una manifestazione per domenica. Quando ad un certo punto si è avvicinato un uomo di circa 35 anni che con fare minaccioso gli ha chiesto dei soldi per il parcheggio dell’auto. Il giovane militante di Fratelli d’Italia ha giustamente risposto di non volergli dare nulla e che si stava recando in Commissariato. Il parcheggiatore abusivo però non contento ha iniziato ad inveire, aggredendo verbalmente e minacciando anche di morte il ragazzo. Per fortuna il tempestivo intervento proprio degli agenti della Polizia di Stato ha evitato il peggio. Il giovane sub-commissario di Fratelli d’Italia ha denunciato l’uomo che è stato arrestato dalla Polizia di Stato. Il parcheggiatore abusivo è ora in attesa del rito per direttissima.