POZZUOLI/ Tensioni e lancio di uova in piazza della Repubblica tra giovani della Lega e Centri Sociali

POZZUOLI/ Tensioni e lancio di uova in piazza della Repubblica tra giovani della Lega e Centri Sociali

(CFN) POZZUOLI – Momenti di forte tensione in piazza della Repubblica a Pozzuoli tra manifestanti della Lega, che erano lì con un gazebo, ed un centinaio di giovani dei centri sociali: i due gruppi sono venuti a contatto ed è stato necessario l’intervento delle forze di polizia per evitare che la situazione degenerasse. Nel momento di maggiore criticità la Polizia ha dovuto far ricorso ad una carica per allontanare i manifestanti dei centri sociali, arrivati a Pozzuoli da Napoli e Quarto con striscioni anti-Lega. Gli antagonisti contestavano un gazebo della Lega, regolarmente autorizzato, che svolgeva attività nel centro storico di Pozzuoli. La piazza è rimasta presidiata dalle forze di polizia per circa un’ora, il tempo che i manifestanti abbandonassero la piazza.

DICHIARAZIONI “Questa è la sinistra democratica a Pozzuoli? – ha dichiarato Mario Massimiliano Cutolo, coordinatore dell’Area Flegrea della Lega -. Cori discriminanti, insulti e lancio di uova contro dei giovani che in maniera pacifica stanno esprimendo le proprie idee. Grazie all’intervento delle forze dell’ordine si è scongiurata una probabile aggressione. Giovani che odiano altri giovani. Sono senza parole. Questa è follia“. (CFN)