Puteolana, a Picerno per rialzare la testa

Puteolana, a Picerno per rialzare la testa

(CFS) POZZUOLI – Dopo il brutto ko rifilato al S. Ciro contro il Portici, la Puteolana 1902, con il morale sotto i tacchi, tenta di rialzare la testa nella gara di recupero del 28° turno di campionato contro il Picerno in terra lucana. Gara che si doveva disputare il 2 maggio scorso ma che è stata rinviata per alcuni casi Covid 19 nel gruppo squadra flegreo. I lucani, reduci dal pareggio beffa subìto in zona cesarini dal Casarano, sono a -6 punti dal battistrada Taranto e cercano quindi di dimezzare lo svantaggio in classifica a 4 giornate dalla fine del campionato. I granata, ultimi in classifica, devono cercare nell’impresa di raggiungere un risultato positivo per avere poi nella matematica l’unica alleata per il rush finale dove giocheranno 3 delle 4 restanti partite al Domenico Conte di Pozzuoli contro il Sorrento, Brindisi e Casarano mentre l’ultima trasferta si disputerà nella penultima giornata di campionato ad Aversa contro la Real Agro Aversa. I tifosi granata ormai scoraggiati dall’ultima mortificante sconfitta contro il Portici sperano in una prova d’orgoglio dei propri beniamini che possano buttare il cuore oltre l’ostacolo.(CFS – L.P.)

La Classifica

  1. Taranto 59
  2. Az Picerno 53 (1 gara in meno)
  3. F. Andria 51
  4. Lavello 50
  5. Casarano 49
  6. Bitonto 48
  7. Nardo’ 45
  8. Cerignola 43 (1 gara in meno)
  9. T. Altamura 43
  10. Molfetta 41
  11. Sorrento 35 (1 gara in meno)
  12. Fasano 35
  13. Real Agro Aversa 30
  14. Francavilla 29
  15. Gravina 28
  16. Portici 28
  17. Brindisi 25 (2 gare in meno)
  18. Puteolana 1902 24 (1 gara in meno)