Puteolana, battuta la capolista Nardò al “Conte”
Puteolana-Nardò - goal di Ruggiero al 29'

Puteolana, battuta la capolista Nardò al “Conte”

CFS POZZUOLI – Grande prova dei flegrei nel primo tempo che vanno in goal con Ruggiero ed il giovane Romeo.
Il ritorno al “Domenico Conte” per la Puteolana 1902 coincide con il ritorno alla vittoria casalinga che mancava proprio dalla prima giornata di campionato contro il Fasano. Proprio nella giornata della perdita di uno dei tifosi puteolani più pittoreschi (Giacomino Lauro) i diavoli rossi offrono finalmente una prestazione convincente che lascia ben sperare per il continuo del campionato. Il terreno di gioco nonostante la nuova semina però non appare al massimo ma nonostante ciò la manovra di gioco dei flegrei oggi è apparsa più sciolta rispetto alle ultime apparizioni.

Nel primo tempo i flegrei partono molto carichi e decisi a fare la gara mettendo in difficoltà i pugliesi con un buon pressing. Nonostante ciò però non ci sono grandi occasioni da goal dovuto sempre alla poca incisività degli avanti granata. La Puteolana 1902 sblocca la gara al 29’ grazie ad una conclusione dalla distanza di Ruggiero dopo una bella azione corale. Il Nardo’ accusa il colpo non riuscendo a rendersi pericoloso anzi la Puteolana 1902 al 37’ raddoppia con il giovane Romeo che ribadisce in tap-in sotto porta una conclusione a botta sicura di Armeno dal portiere pugliese. Il tempo si chiude con le conclusioni di Guarracino e Armeno che potevano rendere il vantaggio più rotondo.

Nella ripresa ci si aspetta la reazione dei tori pugliesi ma i flegrei tengono bene a centrocampo con Lauria e Cigliano a dettare i tempi alla squadra. Al 52’ una bella conclusione di Lauria dalla distanza esce a fil di palo poi lo stesso Lauria deve uscire dal campo per serio infortunio e viene sostituito la Celiento. Mentre la gara si avviava stancamente alla fine ,una conclusione di Caputo deviata da Riccio sorprendeva il portiere Romano riaccendendo la contesa. Nonostante pero’ gli 8’ di recupero concessi dall’arbitro Grassi , buona prova per lui, la Puteolana 1902 non corre rischi riuscendo a portare in cassaforte 3 punti preziosi per rimpinguare una classifica fino ad ora asfittica.

A fine partita, questa le dichiarazioni di Mister Ciaramella: “Questa partita era giusto giocarla a Pozzuoli, soprattutto perchè vincere contro la prima della classe ci dà spinta per il futuro. Sappiamo di non aver fatto ancora nulla siccome la strada è ancora in salita. Daremo il massimo per tutte le partite che verranno. Importante tenere la concentrazione fino alla fine del campionato”.
Anche il DS Mennitto è soddisfatto della partita di oggi: “La prestazione di oggi è stata ottima, cosi come contro il Taranto una settimana fa. La strada è in salita, ma è quella giusta. Il primo tempo è stato perfetto, oltre il gol ospite non contiamo occasioni per la squadra avversaria. Garantiamo a tutti che lavoreremo fino alla fine”.
Vicepres. Sessa: “Mi aspettavo questa vittoria, è stata una partita intensa. Volevamo vincere a tutti i costi. Il Conte è il nostro fortino, vincere su questo campo dà il triplo delle emozioni. Speriamo di continuare cosi fino alla conclusione del campionato”.
ha concluso il DS Mennitto.(CFS – L.P.)

Puteolana 1902: Romano (‘02);Zingaro (’00), Armeno, Fontanarosa, Granata (’00), Riccio, Romeo A. (’01), Lauria ,Guarracino, Cigliano, Ruggiero. A disp. De Lucia (’99), Della Monica, Massa (’01), Delle Curti (’02), Prevete (’02), De Marco (’99), Festa (’99), Celiento, Palumbo R.
All. Ciaramella

Nardo’: Milli (’00), Romeo S., Stranieri, Potenza, Cancelli (’99), Caputo, Lezzi (’99), Valzano (’02), Nicolao, Tornros, Massari (’02). A disp. Centonze (’00), Trinchera (’99), Zappacosta, Palazzo (’03), Politi (’01), Leuzzi (’05), Gallo (’01), Lamacchia (’02).
All. Danucci

Arbitro: Grassi (Forli).
Corner: 4-1 per la Puteolana
Ammoniti: Cigliano (P), Ruggiero (P), Stranieri (N), Lezzi (N), Tornros (N), Armeno (P), Granata (P), Caputo (N).
Marcatori: 29’ Ruggiero (P), 37’ Romeo (P), 83’ Caputo (N).