Puteolana, belli a metà i nuovi diavoli guidati da Di Costanzo

Puteolana, belli a metà i nuovi diavoli guidati da Di Costanzo

(CFS) POZZUOLI – Battesimo al “Domenico Conte” della nuova Puteolana 1902 targata Di Costanzo con una gara amichevole non ufficiale contro la formazione dell’Equipe Campania di Antonio Trovato. Nell’occasione all’inizio della partitella vi è stata una consegna alla vedova del compianto Antonio Vanacore di una targa alla memoria del giocatore puteolano. La gara è terminata con la vittoria in rimonta dell’Equipe Campania per 3-2 dopo aver terminato la prima frazione con il doppio svantaggio.

I flegrei guidati da mister Marra iniziano la contesa schierando Caparro tra i pali , in difesa da destra a sinistra Balzano, Rinaldi, Petrarca, D’ascia, nella zona mediana Fontanarosa, Marigliano, Fibiano e De Simone , in attacco Grezio e Guarracino. La Puteolana 1902 impone subito il suo predominio territoriale orchestrando il gioco con una manovra piacevole. Dopo un paio di conclusioni a lato di poco di De Simone al 2’ e di Fibiano al 9’ , i granata vanno in vantaggio grazie al “cobra” Grezio che finalizza in rete in mezza rovesciata un cross di D’ascia rimpallato in area di rigore. I flegrei continuano a manovrare con buone combinazioni finalizzando con De Simone, fuori di poco, al 14’ e con Marigliano che liberato da Guarracino con un colpo di tacco sfiora la trasversale di poco al 16’. Il raddoppio è nell’aria e si concretizza al 22’ grazie ad un bel diagonale di Guarracino dopo un uno-due con Grezio. Il primo tempo termina con il primo intervento del portiere Caparro che riesce a bloccare in uscita bassa una incursione di un avanti ospite presentato da solo in area grazie ad una indecisione di D’ascia.

Nella ripresa le squadre cambiano parecchi uomini come è di prassi nelle amichevoli precampionato. Per la Puteolana 1902 entrano i vari Pontillo, Di Napoli, Amelio, De Rosa, ed il portiere Maiellaro appena arrivato alla corte di Marra. Dopo un’azione pericolosa della Puteolana al 51’ con Grezio che da solo in area al volo non finalizza un bel cross di Amelio, l’Equipe Campania raccorcia le distanza grazie ad una grossa indecisione del portiere Maiellaro che perde il controllo della palla con i piedi fuori dalla propria area di rigore regalando di fatto la rete agli ospiti. Mister Marra inserisce altri giovani cambiando tutta la formazione iniziale eccetto Petrarca e la manovra ne risente. I flegrei non riescono ad essere piu’ pericolosi in attacco ed alla fine subiscono la rimonta degli ospiti che finiscono in crescendo di condizione. Termina cosi’ 3-2 per gli ospiti con la Puteolana 1902 che fino a che in campo c’era la migliore formazione ha giocato un buona gara.

La rosa attuale dei flegrei è ancora numericamente incompleta e la società è comunque alla ricerca sul mercato per completarla al piu’ presto prima dell’inizio del campionato previsto per il 12 settembre.(CFS – L.P.)