Puteolana, il dg Sessa: "Costruire le basi per il futuro, falsa la notizia dell'ingresso di Cristiano"

Puteolana, il dg Sessa: “Costruire le basi per il futuro, falsa la notizia dell’ingresso di Cristiano”

POZZUOLI – Avrà un compito non semplice Angelo Sessa nella Puteolana del presidente Casapulla. Già selezionatore della nazionale italiana commercialisti, attualmente ricopre il ruolo di Presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, con la quale ha vinto diversi trofei nazionali ed internazionali. Non usa mezze misure il nuovo dirigente dei granata facendo capire subito le sue intenzioni. “La Puteolana ceduta al signor Antonio Cristiano? – esordisce Angelo Sessa -. Una notizia totalmente inventata e priva di fondamenta“.

PROGETTO LUNGIMIRANTE “Ho accettato l’offerta della Puteolana avendo contatti professionali e calcistici con Osvaldo Casapulla, il fratello del presidente – continua Sessa -. Se non ci fosse alla base un progetto ambizioso non avrei mai accettato, siccome sono un ottimista per natura mi è piaciuto affrontare questa sfida perché sono convinto che se ognuno di noi fa il proprio compito il risultato arriverà. So bene che il mio incarico è molto delicato anche in virtù della crisi che sta attraversando la società. Capisco i tifosi che sono scontenti e che volevano la cessione del titolo. Ma mi chiedo: forse non è avvenuta perché non c’erano garanzie? Credo che il presidente Casapulla non sia uno sprovveduto in questo senso e ha deciso di portare avanti il suo progetto“.

PROMOZIONE IN D ANCORA APERTA In questo momento c’è una situazione dove tutti i cocci che componevano il mosaico si sono rotti ma se ciascuno di noi fa il proprio dovere credo che può ritornare tutto come prima – continua Sessa -. I tifosi devono stare tranquilli e sereni perché ho visto un presidente motivatissimo. Non ho avuto ancora modo d’incontrare la squadra per lo stop alle attività sportive per l’emergenza del Coronavirus. La serie D? Se riprenderanno i campionati ce la giocheremo fino alla fine con l’Afragolese e successivamente attraverso i play off“.

INGENITO E PORTA Sono un dottore commercialista ma soprattutto uno sportivo – conclude Sessa -. Conosco Checco Ingenito da diversi anni e a mio avviso è la persona giusta per ricoprire il ruolo di direttore sportivo. Lui è uno che ha calcato i campi di calcio per tanti anni e conosce bene quest’ambiente, così come lo stesso Luca Porta, anche lui come me dottore commercialista, che per per tanti anni ha giocato. Puntiamo a fare gruppo e a porre le basi per un futuro della Puteolana“.