Puteolana, il nuovo d.s. Ingenito: "Sfida accettata dopo aver avuto garanzie, noi passiamo la squadra è dei tifosi"
Checco Ingenito, nuovo diesse della Puteolana

Puteolana, il nuovo d.s. Ingenito: “Sfida accettata dopo aver avuto garanzie, noi passiamo la squadra è dei tifosi”

POZZUOLI – Nuovo direttore sportivo per la Puteolana 1902, al dimissionario Massimo Cavaliere la società ha deciso di affidare un ruolo molto delicato ed importante a Checco Ingenito, ex attaccante dal grande temperamento che diversi anni fa risalì alle cronache nazionali per aver infranto il record di Angelillo di reti segnate in un solo campionato. “Sono stato contattato dal direttore generale Angelo Sessa e dal presidente Emanuele Casapulla i quali mi hanno prospettato il progetto della Puteolana una volta che ci sarà la ripresa delle attività quando naturalmente terminerà l’emergenza Coronavirus – ha dichiarato Ingenito -. Dopo aver richiesto ed avuto delle precise garanzie ho accettato questa sfida che ritengo affascinante“.

NUOVI INGRESSI IN SOCIETA’L’obiettivo è quello di ampliare gli orizzonti con nuovi ingressi in società – ha continuato il nuovo direttore sportivo -. In maniera tale da poter garantire il regolare svolgimento delle attività fino al termine della stagione. Inoltre, abbiamo deciso anche che ci sarà uno staff tecnico completamente nuovo con il quale nelle prossime ore metteremo nero su bianco. Mi inorgoglisce molto ricoprire quest’incarico in una società così prestigiosa come la Puteolana. Il mio compito sarà quello attraverso la quotidianità di richiedere il massimo una volta che ci sarà la ripresa delle attività. Perché quando ero giocatore e ho dato il massimo ho sempre raggiunto traguardi importanti. Il massimo lo pretendo dalla società che consenta a tutti una solidità nel rispetto dei ruoli. Il massimo lo pretendo dalla squadra affinché continui a lottare per quello che è l’obiettivo che si erano prefissati ad inizio stagione. Il massimo lo pretenderò dallo staff tecnico con cui assieme alla squadra individueremo le problematiche per risolverle e soprattutto per sfruttare le doti calcistiche di ogni singolo giocatore per il bene collettivo“.

TIFOSI STIANO VICINO Nel calcio sono sempre tutte le componenti che remando in un’unica direzione che possono raggiungere l’obiettivo che tutti sogniamo – continua Ingenito -. Per questo sono convinto che i tifosi della Puteolana, che sono straordinari e unici, ma soprattutto di categoria superiore possono essere determinanti. A loro chiedo di starci vicino perché giocatori, presidente, staff tecnico e dirigenziale passano e la Puteolana rimarrà sempre loro“.

ROBERTO PALUMBO TOP PLAYERI risultati finora conseguiti e il secondo posto in classifica hanno dimostrato che è stato svolto un ottimo lavoro da chi ce lo ha lasciato in eredità – conclude Ingenito -. Conosco molti giocatori che fanno parte del gruppo e con qualcuno di loro ci ho anche giocato come Roberto Palumbo. Quest’anno ha dimostrato di essere un top player per la categoria e lo dimostrano i tanti goal segnati. Ma la Puteolana ha una rosa di giocatori che chiunque vorrebbe avere nel proprio organico“.