Quartograd: "Liberi i 5 tifosi arrestati ad Ischia, cadute quasi tutte le accuse"
I tifosi del Quartograd ieri all'esterno del Tribunale di Napoli

Quartograd: “Liberi i 5 tifosi arrestati ad Ischia, cadute quasi tutte le accuse”

(CFN) QUARTO – Sono stati all’esterno del Tribunale di Napoli da ieri mattina alle ore 9 fino alle ore 14 diversi tifosi del Quartograd in segno di solidarietà ai cinque supporters della squadra di Quarto arrestati domenica al termine della gara ad Ischia dopo alcuni scontri con la tifoseria locale. La società, poi, ha diramato un comunicato sulla giornata  di lunedì che recita: “Al termine di una lunga, intensa ed estenuante mattinata all’esterno del Tribunale di Napoli finalmente è arrivata la buona notizia: i nostri cinque compagni sono stati liberati e sono a casa con le rispettive famiglie. Il 17 Gennaio ci sarà la seconda udienza, per adesso sono cadute la maggior parte delle accuse nei loro confronti. Seguiranno aggiornamenti unitamente ad una nostra, reale, versione dei fatti“. (CFN)