Kindly, Enter your custom slider's Shortcode.
Rapine nel traffico in Tangenziale e Asse Mediano

Rapine nel traffico in Tangenziale e Asse Mediano

(CFN) NAPOLI – Il Natale si approssima e, come sempre accade, aumentano le rapine ai danni degli anziani intenti a prelevare la pensione, alle persone per strada intenti a fare shopping, alle attività commerciali.
Da alcuni giorni si stanno verificando anche rapine nel traffico ai danni degli automobilisti. Nella giornata di ieri, venerdì, a Fuorigrotta hanno tentato di rapinare un auto intenta ad imboccare la tangenziale.

Mi hanno spaccato il finestrino dell’auto e mi hanno puntato la pistola contro. – ha dichiarato, e denunciato alla Polizia, un auomobilista – Ero in auto con mia moglie, ci stavamo immettendo in Tangenziale dal raccordo di Fuorigrotta. Mentre eravamo incolonnati nel traffico questi due delinquenti, a bordo di uno scooter, si sono affiancati a noi e hanno iniziato a minacciarci. Dopo aver rotto il finestrino con il calcio della pistola ci hanno chiesto soldi, io non gli ho dato nulla e a quel punto e mi hanno messo le mani al collo. Pensavano indossassi una collana che però non avevo. A quel punto hanno preso a calci la portiera e sono andati via. Ho chiamato la polizia che mi ha incontrato nell’area di servizio di Capodichino per denunciare quanto accaduto. In quel momento si sono fermate altre due auto, il racconto era praticamente identico. Due persone a bordo di uno scooter, volto travisato, pistola alla mano che vogliono rapinarti. Anche loro hanno subito danni alle vetture ma sono riusciti a resistere alla richiesta di soldi e oggetti preziosi”.

Altra rapina ai danni di automobilisti giusto qualche giorno fa sull’Asse Mediano dove rapinatori in scooter zigzagando fra le auto, che procedevano lente a seguito di un ingorgo, hanno affiancato e minacciato un automobilista intimandogli, pistola in pugno, di consegnare il portafogli con i soldi.

Le strade del napoletano si stanno trasformando in una giungla senza regole.” ha dichiarato Francesco Borrelli che va a sua volta denunciato quanto sta accadendo.(CFN)