Tragedia Solfatara, i pm chiedono condanne, multe e confisca del vulcano

Tragedia Solfatara, i pm chiedono condanne, multe e confisca del vulcano

(CFN) POZZUOLI – I pm Frasca e Giuliano hanno chiesto al Tribunale di Napoli, per la morte di padre, madre e figlio nel 2017, la confisca dell’intera area alla Vulcano Solfatara srl.
In particolare per il 72enne legale rappresentante Giorgio Aragno 6 anni di carcere mentre, 5anni e 4mesi per ognuno dei soci della srl: la 74enne Maria Aragno, la 70enne Maria Di Salvo, la 40enne Maria Di Salvo (omonima della precedente familiare) la 70enne Annarita Letiziae il 44enne Francesco Di Salvo.
Chiesta anche il pagamento di una pena pecuniaria di 172mila euro con confisca dell’area vulcanica.
A riservarsi sulla decisione sarà la giudice Egle Pilla del Tribunale di Napoli della VIII sezione.(CFN)