ULTIMORA/ Coronavirus, caso sospetto ad Acerra: in isolamento un uomo e 3 medici

ULTIMORA/ Coronavirus, caso sospetto ad Acerra: in isolamento un uomo e 3 medici

ACERRA – Attività straordinaria di igienizzazione e sanificazione degli istituti scolastici del territorio in via precauzionale contro un’eventuale emergenza da coronavirus, e intensificazione del lavaggio delle strade cittadine. E’ quanto è stato disposto dal sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, che ha anche convocato in maniera permanente la Giunta comunale, dopo aver appreso dello stato di isolamento di un uomo e di tre operatori sanitari nella locale clinica Villa dei Fiori, in attesa dei risultati dei test sul coronavirus. Secondo quanto reso noto da fonti interne alla clinica, i cui operatori sono tranquilli, il caso sospetto, giunto nel nosocomio da un paese limitrofo con un poco di febbre e tosse, avrebbe riferito di aver lavorato a Prato e di essere stato in contatto con orientali, ed è quindi stato subito isolato per consentire i test i cui risultati dovrebbero essere pronti in giornata. In isolamento sarebbero stati posti anche i medici e l’infermiere che hanno gestito il caso.